L'attuale Milan è un gommone con un profondo cratere nel mezzo. Ben vengano quindi Alex e Menez (soprattutto quest'ultimo giocatore che apprezzo), ma resta comunque il tentativo di fermare lo sprofondamento con due toppe: sicuramente si prende del tempo, magari ...