Mi allineo a quanto redatto dal direttore Marcovan nel suo editoriale: la fase distacco dal Milan procede, così come il contestuale dolore per ogni sconfitta, più figlio dell'amore, che della contemporaneità. Neppure io ho visto Genoa - Milan. Non ho guardato ...