A TUTTO CAMPO….GHOST TO GHOST

Eh niente, alla fine il castello è crollato miseramente. Questo Real è troppo per chiunque, soprattutto per questi gobbi che vengono idolatrati e osannati contro ogni logica e senso del pudore.

Leggere titoli “Juve quasi fuori” dopo uno 0 a 3 in casa con il Real ed il ritorno da giocare a Madrid dove, probabilmente, buscheranno altre pappine sul cui numero si rimetteranno alla clemenza di CR7, fa inorridire ma pure riflettere.

C’è da evidenziare il sontuoso gol del portoghese che vola in cielo ad arpionare un pallone che De Sciglio crede di poter colpire di testa usando solo il Bluetooth, vista la distanza tra la sua testa ed il pallone. Un capolavoro balistico e un gesto atletico elegante e potente. Sarà  salito a 2 metri e mezzo? Immenso.

E poi è successo anche un evento rarissimo, in quel catino con posti a sedere: un gobbo ha preso 2 cartellini gialli ed ha vinto la meritata espulsione. E pensare che un cartellino era per simulazione! E’ proprio vero che con arbitri internazionali è un’altra storia.

Infine ricordiamoci tutti quanto scrisse il saggio Sconcerti, e che riporto letteralmente:
Cristiano Ronaldo a Torino farebbe o il tornante o la riserva
Dybala è un giocatore che non esiste altrove
Amen