A TUTTO CAMPO…..GHOST TO GHOST

E’ ufficiale: la sensibilità è tornata.

Eravamo tutti preoccupati e scossi dalle parole, forti, usate dal portiere gobbo al termine della partita di Champions.

Abbiamo fatto, non neghiamolo, una introspezione nel nostro essere per capire se anche noi avevamo una discarica al posto del cuore. Abbiamo cercato di dare un senso alla fumosità del suo ragionamento ma non ne siamo stati all’altezza, incapaci di metabolizzare il ragionamento ma soprattutto la sostanza.

E siamo finiti nel girone infernale degli Insensibili. Meritatamente.

Ieri sera, però, abbiamo avuto un sospiro di sollievo. Il teleguidato Orsato ha ridato una speranza ai gobbi sensibili, a quel mondo non colorato abituato da sempre a prendere ciò che vuole, quando vuole e come vuole. Il sorriso è tornato sui loro volti, le loro certezze si sono riaffermate, finalmente tutto è tornato come al solito.

Le parole del capitano non sono cadute nel vuoto.

Detto ciò, la mia preoccupazione è volta al 9 maggio. Spero che, almeno in quella occasione, la sensibilità venga lasciata in pace.