Oggi brevissima introduzione alla partita del Milan, che stasera gioca in casa contro l’Udinese nel primo incontro in programma nell’ambito di questo turno infrasettimanale di Serie A.

Due sconfitte consecutive (contro Inter e Sampdoria) condite da un gioco deludente hanno rimesso fortemente in discussione le possibilità dei rossoneri di qualificarsi alla prossima Champions League. La squadra guidata da Gennaro Gattuso, infatti, è stata virtualmente agganciata al quarto posto dalla Lazio, che ora si trova a tre punti con una partita in meno.

I bene informati dicono che questa estate cambierà molto probabilmente la guida tecnica anche in caso di partecipazione all’edizione del prossimo anno del maggiore torneo continentale. Certo che alcuni dei nomi che girano (Simone Inzaghi, Laurent Blanc, Gian Piero Gasperini, Arsène Wenger, Maurizio Sarri), pur con esperienze importanti alle spalle, non sembrano certo rappresentare scelte da far esultare i tifosi. Io mi auguro solo che l’ambiente non si sfasci a poche giornate dalla fine, poi a maggio vedremo come proseguire (Gattuso sa benissimo che nessuno è intoccabile, lui per primo, e che ci sono al momento evidenti problemi in campo e, forse, anche fuori).

Gli avversari – Appena arrivato, Igor Tudor ha conquistato tre punti, portando i friuliani a vincere in casa contro il Genoa, grazie anche all’eccellente prestazione dell’argentino Ignacio Pussetto. Quella bianconera non è una squadra eccezionale, è vero, ma all’andata riuscimmo a batterla solo grazie a una rete al settimo minuto di recupero segnata da Alessio Romagnoli.

Le altreRoma-Fiorentina e Torino-Sampdoria potrebbero aiutare a sgranare di nuovo il gruppone che lotta per le coppe europee. La Lazio, purtroppo, è impegnata in una trasferta abbordabile contro la SPAL, mentre l’Inter affronterà il Genoa al Marassi e l’Atalanta ospiterà il Bologna.

Da seguireTorinoSampdoria.

Da evitareSassuoloChievo.

IL PROGRAMMA DELLA 30a GIORNATA

Martedì 2 aprile 2019
ore 19:00 – Milan-Udinese
ore 21:00 – Cagliari-Juventus 

Mercoledì 3 aprile 2019
ore 19:00 – Empoli-Napoli
ore 21:00 – Frosinone-Parma
ore 21:00 – Genoa-Inter

ore 21:00 – Roma-Fiorentina
ore 21:00 – SPAL-Lazio

ore 21:00 – Torino-Sampdoria

Giovedì 4 aprile 2019
ore 19:00 – Sassuolo-Chievo
ore 21:00 – Atalanta-Bologna