Domani sera il Milan torna di scena a San Siro, questa volta per affrontare la Fiorentina, e c’è (forse) una novità, cioè che probabilmente non ci saranno novità. A quanto pare, Marco Giampaolo confermerà l’undici titolare che ha perso giovedì sera a Torino. A essere onesti, è anche la scelta più giusta se si pensa che la squadra abbia giocato bene gran parte della scorsa partita e che la sconfitta sia dovuta più a episodi e a cali di tensione della squadra che ad altro. Poiché questa è stata la diagnosi dell’allenatore, della società e dei giocatori, l’approccio che sta avendo Giampaolo alla gara mi sembra tutto sommato quello che normalmente deve seguire le premesse di cui sopra.

È anche vero che, almeno a mio avviso, ci sono delle cose che devono cambiare. Theo Hernández, ad esempio, deve capire che arrivati sul fondo ci sono cose diverse che un giocatore può fare e che non è necessario, ogni volta, tirare sul lato della porta. Noi dobbiamo inoltre cercare di intuire se Piatek è il giocatore dello scorso anno che si è bloccato e/o viene servito male, o se invece ci siamo sbagliati (e vorrebbe dire che abbiamo un grande problema, poiché è l’unica prima punta di ruolo in rosa).

La Fiorentina guidata da Vincenzo Montella è partita abbastanza male in campionato dopo aver effettuato un mercato basato sull’usato più o meno sicuro (si vedano gli acquisti di Boateng, Ribéry e Caceres). È altresì da notare che il calendario non era dei più facili con Napoli, Juventus e Atalanta tra gli avversari. Diciamo che come coefficiente di difficoltà siamo ai livelli dell’incontro giocato giovedì all’Olimpico di Torino, e per questo motivo mi aspetto una prestazione tutto sommato dello stesso livello (in fondo abbiamo giocato bene, no?).

IL PROGRAMMA DELLA 6a GIORNATA

Sabato 28 settembre 2019
ore 15:00 – Juventus-SPAL
ore 18:00 – Sampdoria-Inter
ore 20:45 – Sassuolo-Atalanta

Domenica 29 settembre 2019
ore 12:30 – Napoli-Brescia
ore 15:00 – Lazio-Genoa
ore 15:00 – Lecce-Roma
ore 15:00 – Udinese-Bologna
ore 18:00 – Cagliari-Verona
ore 20:45 – Milan-Fiorentina

Lunedì 30 settembre 2019
ore 21:00 – Parma-Torino