Nel posticipo serale che chiude la 10ma giornata di campionato il Milan targato Pioli centra la sua prima vittoria (la quarta stagionale). Tante le novità in formazione, dalla titolarità di Duarte, Bennacer e Castillejo al ritorno di Piatek, passando per le esclusioni di Leao e – soprattutto – di Suso…

Il primo tempo ci mostra un Milan piuttosto attivo sulla fascia di destra ma ancora troppo poco incisivo; fatta eccezione per un tiro di Petagna per fortuna centrale non si rischia praticamente nulla, tuttavia le nostre uniche occasioni con tiri sullo specchio della porta sono la traversa centrata da Castillejo al 12′ ed un diagonale di Calhanoglu al 29’…

La partita offre molte più emozioni nella ripresa. Già al 46′ viene giustamente annullato per offside il gol di Hernandez. I rossoneri cercano di sfruttare le ripartenze offerte dagli avversari, come quella che ci frutta un angolo al 55′ e come quella di Bennacer quattro minuti dopo. La rete della vittoria arriva su una punizione calciata da Suso, entrato in campo al 56′ al posto del connazionale Castillejo; impeccabile l’esecuzione dello spagnolo, tiro sul quale Berisha non può nulla. In vantaggio di un solo gol c’è sempre il rischio di poter essere raggiunti come già accaduto contro il Lecce, ma c’è da dire che il Diavolo, stasera, è molto più accorto. La partita scorre tutto sommato tranquilla fino al triplice fischio finale…

CONSIDERAZIONI:

Tre punti che sono oro. Ora ci aspettano partite davvero difficili, speriamo di dare continuità a quanto si è visto stasera…