Il nostro ex, Giacomo Bonaventura (foto tratta da it.wikipedia.com)

Da tre mesi ormai vediamo un Milan in formato pre-Covid, quando si faceva fatica ovunque e troppo spesso le delusioni si alternavano ai successi. Certo, un’annata piena di infortuni sta iniziando a presentare il conto, visto che contro il Manchester United un (mal) adattato Castillejo è stato il nostro numero nove, prima di cedere il posto a Ibrahimovic, che per motivi fisici poteva disputare solo uno spezzone di partita.

Potremmo forse trovare sollievo nella partita di oggi pomeriggio (ore 18) contro la Fiorentina che, a differenza della società rossonera (due o tre eccezioni a parte), negli ultimi due anni ha cercato di puntare sull’usato sicuro, con scarsi successi. Sì, perché i vari Ribery, Borja Valero, Bonaventura e Callejon, nei loro anni d’oro, avrebbero dato sostanza e fatto la differenza per importanti obiettivi, mentre oggi sono là a tenere in piedi una squadra giusto qualche punto sopra la zona salvezza. In fondo, il calcio è uno sport e gli aspetti atletici e fisici contano. Certo, questa trasferta di Firenze non arriva nel momento migliore dei rossoneri – ma neanche il peggiore, a essere onesti, perché gli abissi visti a La Spezia e nel derby non sono comunque più apparsi nei radar.

Così, per la nostra quarantaduesima partita ufficiale stagionale, dovrebbero ritrovare il campo da titolari, oltre a sua divinità Zlatan (sempre sia lodato), anche Tonali e Diaz (troppo spesso ai margini e fuori ruolo, a mio avviso, benché io non straveda per lui), mentre Bennacer partirà ancora dalla panchina dopo quella del turno europeo, sapendo benissimo che, nello sprint finale per la qualificazione alla prossima Champions League, troverà presto il suo posto in campo, non appena tornerà la forma dopo i vari stop degli ultimi mesi.

Non si schioda, invece, per un motivo o per l’altro, il fantasista fasullo di Mannheim.

IL PROGRAMMA DELLA 28a GIORNATA

Venerdì 19 marzo 2021
ore 20:45 – Parma-Genoa 1-2

Sabato 20 marzo 2021
ore 15:00 – Crotone-Bologna 2-3

ore 18:00 – Spezia-Cagliari 2-1
ore 20:45 – Inter-Sassuolo -rinviata

Domenica 21 marzo 2021
ore 12:30 – Verona-Atalanta
ore 15:00 – Juventus-Benevento

ore 15:00 – Sampdoria-Torino
ore 15:00 – Udinese-Lazio
ore 18:00 – Fiorentina-Milan
ore 20:45 – Roma-Napoli