L'abbiamo capito che Kakà se ne va. Siamo milanisti, i duri di comprendonio esistono anche fra noi, sono pochi ma esistono,  però a tutto c'è un limite, anche alla pazienza. E poi cugini, gobbi e media anglo-italo-iberici ce lo ripetono ...