Credevo che lo spot di “Patatì, patatà, patasnella che bontà” mi stesse sulle balle più di ogni altro. Davvero, pensavo che nulla e nessuno avrebbe mai potuto insidiarne il lusinghiero primato. Neppure le “memorabili” conferenze stampa del Mou. Poi mi ...