E' da qualche mese che penso più o meno frequentemente al cambio d'ambizioni e di mentalità che ha effettuato la "nostra" dirigenza. Anzi non si tratta neanche della nostra dirigenza, fossero tutti milanisti come Galliani! N.d.R, ma, ahinoi, della persona ...