Allora, ero a metà strada tra lo status di bambino e quello di ragazzo quando ho iniziato a godermi i primi successi del Milan targato Berlusconi, un Milan che non solo credevo invincibile ma forse - purtroppo - destinato a ...