Durante il trionfale quarto di finale disputato dalla nostra nazionale contro l'Inghilterra, ho seguito con particolare attenzione un giocatore rossonero che conosco pochissimo. Quindi non Cassano, di cui conosco perfettamente pregi (pochi rispetto al talento) e difetti (una marea, anche ...