E' doveroso celebrare Il nostro Carletto Ancelotti che in veste di allenatore di club torna sul tetto del mondo, stavolta alla guida delle merengues. 31° trofeo personale per lui, è una roba impressionanate andare a rileggersi tutti i suoi trionfi che ...