Si narra di un Milan brillante, a tratti dominante contro il Chelsea di Conte nel torneone americano, e di un Milan alla fine perdente per 3 a 1; decisiva sarebbe stata — sempre si narra — la girandola delle sostituzioni ...