Il bello (o il brutto) delle corse sul filo di lana consiste anche nel livello di pressione che si tiene sempre alto fino alla fine. Non c'è un attimo di respiro, quindi, nella lotta al quarto posto in campionato che ...