Abbiamo passato momenti migliori. Noi milanisti, noi cittadini italiani. Presto sarà più indicato affermare "noi cittadini del mondo", visto che il virus si sta diffondendo anche laddove il fenomeno era stato colpevolmente sottovalutato (lo dico senza un briciolo di soddisfazione, ...