Raccontare Roma-Milan di ieri sera è semplice come bere un bicchiere d'acqua: una squadra domina l'altra la quale, dal primo minuto, trascinata dal cattivo esempio del suo allenatore,  anziché pensare a giocare preferisce protestare platealmente per ogni fischio avverso in ...