Gli ultimi due giorni sono stati tremendi per il Milan. Coinvolto improvvisamente in un bislacco colpo di stato, costretto a una repentina retromarcia, sconfitto in casa dal Sassuolo dopo avere giocato meglio per settanta minuti. Questa squadra non avrebbe avuto ...