A TUTTO CAMPO….GHOST TO GHOST

Stasera siamo all’Emirates Stadium a giocare una partita all’apparenza inutile. Il risultato dell’andata garantisce un approccio più tranquillo alla partita. Ma nulla più.

Allegri ha dichiarato di voler giocare con tre punte, evitare di abbassarci troppo e, conseguentemente, tenere i Cannonieri il più dietro possibile. Potremmo, quindi, vedere il ragazzo dal cognome egiziano in campo dall’inizio.
Recuperiamo qualche giocatore che in quel reparto servono come il pane. Magari non stasera (Aquilani) ma va bene averlo anche in panca.
I convocati sono: Abbiati, Amelia, Roma, Abate, Antonini, Bonera, Mesbah, Mexes, Thiago Silva, Zambrotta, Yepes, Aquilani, Calvano (n.54), Emanuelson, Innocenti (n.35), Nocerino, Van Bommel, El Shaarawy, Ganz (n.56), Ibrahimovic, Robinho.

Personalmente sono abbastanza tranquillo, nel senso che non sottovaluto affatto l’impegno e non voglio nemmeno ricordare il risultato dell’andata. Mi limito a constatare un periodo di forma e di gioco decisamente rassicuranti. L’emergenza che ci ha falcidiato la stiamo gestendo molto bene. Basta tenere sulla corda tutti e non abbassare mai la guardia.

Battute ironiche? No, basta, perchè poi vedo che c’è qualcuno che non le capisce, in realtà io cerco solo di sdrammatizzare.(Allegri)