Quello che si sta svolgendo in Brasile è sicuramente uno dei mondiali più divertenti della storia, forse è inutile cominciare fantasiose comparazioni che lasciano il tempo che trovano e godersi una partita più bella dell’altra.

A differenza della fase a gironi queste prime sfide ad eliminazione diretta hanno visto una netta diminuzione dei gol segnati ma un aumento incredibile delle emozioni. Sembra strano ma è così: tutte partite, anche andando contro i pronostici, incredibilmente equilibrate, spesso finite ai supplementari, che comunque ti lasciano con il fiato sospeso fino all’ultimo millisecondo.
Una roba spaziale.

C’è un’altra cosa che però mi ha sorpreso molto, al netto della competitività di tutte le squadre: la loro tenuta fisica.Si vedono squadre correre incredibilmente  fino al 120′ quando, noi Italiani al 50′ eravamo già in profondo debito d’ossigeno. Le condizioni atmosferiche non possono essere usate come giustificazione, perchè sono esattamente le stesse attuali.
La colpa è di Prandelli pochi giri di parole. La preparazione fisica è una sua colpa.
Ma mica di Cesare. La colpa è di Niccolò Prandelli. Potete pensare che in Italia sia una coincidenza avere un preparatore atletico con lo stesso cognome del Commissario Tecnico? Sbagliereste. E’ il figlio, d’altronde siamo l’Italia e abbiamo una certa tradizione meritocratica da difendere…

Visto che parlare male della Nazionale è sport già archiviato passiamo oltre.
Argentina e Brasile. Due squadre che stanno giocando molto male. Sembra incredibile ma è così. Sono due squadre molto contratte, aggrappate a Neymar i verdeoro e a Messi gli argentini. Finora le cose stanno andando piuttosto bene, complici anche i famosi “segni divini” vedi la traversa di Pinilla e il palo di Dzemaili. In tempi di mondiale si dice che chi ne riceve due solitamente vince il Mondiale.
Io che sono un romantico, spero che queste due nazionali non vincano il Mondiale. Al momento la mia favorita è la Germania, che come ogni quattro anni sembra sempre più forte del passato.
La favola Costa Rica è destinata a rimanere una favola e non una realtà.
Olanda e Belgio invece devono darsi una profonda svegliata. Sono due squadre tecnicamente fortissime ma non del tutto consapevoli della loro forza, Belgio soprattutto.

Visto che ormai le prime 8 di questo Mondiale sono già decise qual è la vostra finale?
La mia è una romanticissima Germania-Belgio. Molto romantica, poco probabile.
Esponetevi al famoso “sputtanamento” :)