1 ENZUCCIO92 P.27
2 MATTOINH7 P.25
3 ZIOALDUCCIO (N°16) P.20
4 DNA (N°9) P.14
5 MAGNOLYA, DIAVOLO1990 (N°8) P.12
7 MRSARASA P.10
8 RDV P.9
9 BETISQUADRA (N°15) P.6
10 ZIOALDUCCIO (N°7) P.5
11 DNA (N°14), DNR P.3
13 MISSGREEN P.2
14 DARKO,DNA (N°3) P.1

 

“In vacanza non sapevo dove masturbarmi, lo spruzzavo nel buco del lavandino: si è otturato.”

 

Con questa perla di rara bellezza (e finezza) il grande Enzuccio, dopo numerosi onorevoli piazzamenti, si aggiudica questa edizione dell’ambitissimo Cacciavite D’Oro, primo interista a riuscire nell’impresa. Il giovane fuoriclasse napoletano del commento succede al due volte campione Zio Alduccio, quest’anno classificatosi terzo.

Vabbè, questo non è un blog di quelli seriosi, né tantomeno  per educande. Però siamo divertenti,  prima o poi saranno costretti ad ammetterlo anche coloro che ci vogliono male.