Ringraziamo e salutiamo Splinder che ci ha ospitati per tre anni e partiamo senza eccessivi rimpianti. Un po' di comprensibile emozione ma niente piagnistei, si tratta pur sempre di un passatempo (lo ripeto in continuazione, ma spesso ce ne dimentichiamo). Cliccate qui, una volta giunti a desinazione sarà sufficiente ottenere l'approvazione di un primo commento per scrivere liberamente in seguito. Chissà se l'esperimento funzionerà oppure naufragherà clamorosamente. Lo scopriremo solo vivendo.

 

SI PARTE!