IMPEGNO :Ero partita decisa. Volevo fare un post serio ed impegnativo. Avrei preso un articolone dell’Equipe sul Calcio Italiano e l’avrei tradotto. L’unica pecca è che l’articolone in questione parlava del vento fresco portato dalla simil-rinascita dell’Inter con la faccia da pirlone di Cassano. Ecco l’Inter è già riuscito a rovinarmi il week-end.

 DISGUSTO : E non vi parlo della settimana, quando carico sulla mia macchina una sfegatata della sopramenzionata squadra, che mi racconta i dettagli intimi del suo amore per codesta entità. Ve l’ho detto che questa qua ha fatto fare per il matrimonio di una collega una giarrettiere su misura con nastri blu e nero ? Ora ve l’ho detto e vedo già le vostre facce inorridite ! Non immaginate quella dello sposo, povero cristo di un juventino quando ha scoperto lo scandaloso regalo.

FELICITA’ : Parlando del nostro compianto Ibra (tra l’altro a parte versare nella nostalgia cosa possiamo fare?) , il suo agente (Carmine Raiola) dichiara che non ha mai visto il suo giocatore così felice ! Ma sicuramente più che Ibra felice, è  “l’argent qui fait le bonheur” di codesto agente, avendo sicuramente incassato un bel gruzzoletto quando Ibra è stato risucchiato dal petrolio dei sceicchi di Parigi.

COMUNISMO : Un po’ sorprendente è la visione del proletario Raiola su Platini (antipatico a molti ça va sans dire). Michel sarebbe infatti un comunista! Oddio, Castro e Platini “même combat” ? Insomma alla fine questo calcio che ho ignorato per anni, regala parecchie delizie …