A TUTTO CAMPO….GHOST TO GHOST

E’ di questa settimana l’annuncio dell’avvenuto accordo commerciale con Liu Jong Zhuo, patron del Ghuangzhou Evergrande, la società dove lavora Marcello Lippi.
Qualche tempo fa scrivevo dell’arrivo dei gobbocinesi pensando ad un ingresso in Società con quote di compartecipazione. E non mi piaceva l’idea.
Ad oggi ciò non è avvenuto. Riusciremo a resistere ?

Viene dunque annunciato un accordo commerciale, che tradotto in pratica significa lo sfruttamento del marchio Milan.

Uno stralcio di quanto scritto qui, spiega chiaramente di cosa si tratta: creazione di scuole calcio Milan, con viaggi dei tecnici rossoneri in Cina, passando per l’istituzione di Milan Junior Camp appositi. Inoltre, il connubio, potrebbe portare il Milan ad ottenere dei local sponsor che abbinerebbero (pagando) il proprio marchio a quello rossonero. Risultato? Un indotto economico importante che andrebbe ad ingrossare le casse rossonere e aumentare la fetta della torta dei ricavi riguardante il commerciale. Dal punto di vista tecnico e di rappresentanza dei rossoneri in Cina, con viaggi delle leggende rossonere in Cina e la possibilità di organizzare anche amichevoli con la squadra sia del Milan Glorie che con la prima squadra rossonera. In tal senso occhio alla prossima estate perché potrebbe scapparci una tournée cinese molto ricca.

Quattrini che entreranno nelle casse perennemente derelitte, vabbé…. di questi tempi c’è poco da essere Ciùsi. O no ?