A TUTTO CAMPO….GHOST TO GHOST

logo-FIGC1Si parla di un probabile rinnovo del contratto di Cesare Prandelli con la FIGC, fino al 2016. E’ sulla panchina azzurra dal 01.07.2010.

Il nuovo contratto prevederebbe che, oltre ad allenare la Nazionale maggiore, la sua figura diventi quella di Commissario Unico. Si occuperebbe, dunque, anche delle Nazionali giovanili.

Un supervisore con uno staff non più autonomo nella gestione delle altre squadre, ma un lavoro in team con filosofia di gioco uniformata per tutti i settori, gestione e controllo della crescita dei giovani e rafforzamento della sua figura e dei poteri ad esso associati.

Cosa pensate di questo cambiamento?
Ritenete che il sistema di un unico Supervisore possa funzionare in una Nazionale di calcio?
E Cesare Prandelli può essere la persona giusta per incominciare questo lavoro?

Personalmente l’idea non mi dispiace affatto. Credo che in un club sia più facile attuarlo piuttosto che in una Nazionale e penso che dopo il Campionato del Mondo in Brasile sia opportuno cambiare tutto. Anche Prandelli.