Bryan in azione in Portogallo

Bryan in azione in Portogallo

Un oggetto di molte discussioni di questi mesi tra pidocchi e protettori della Santa Verità è la cessione di Cristante. I primi sostengono sia stato un errore cederlo a titolo definitivo, quest’anno avrebbe potuto trovare più spazio, o quantomeno ritagliarselo, visti i fabbri che abbiamo a centrocampo, e che prossimamente ce ne pentiremo di questa cessione. I secondi invece sono contenti della sua cessione, uno con 3 presenze in Serie A e che a detta della società vuole andarsene, perché vuole giocare titolare, e rifiuta tutte le destinazioni in prestito, venderlo a 6 Milioni è il miglior affare dell’estate. Anche perché con quei soldi abbiamo comprato Bonaventura, grazie al sontuoso lavoro di Adriano Galliani.

Poco importa, se doveva arrivare Biabiany e non Jack, e che solo grazie al rifiuto (?) di Zaccardo, si è virato su Bonaventura, se no a quest’ora avremmo avuto un giocatore inutile, in quanto fermo per un’aritmia al cuore, e un Cristante in meno.

Al Benfica non ha ancora trovato spazio, ha giocato una partita in campionato, tre in Champions e due in Coppa di Portogallo, tanto che sono appena uscite delle voci che lo vorrebbero al Milan a Gennaio in prestito oneroso. A parte la grossa cazzata di quest’ultima “notizia”, voglio sottolineare il fatto che, non sarà certo un campione già pronto a cui non puoi rinunciare, ma sicuramente un ottimo centrocampista lo può diventare.

E poi, per dirla tutta, a centrocampo al posto di Van Ginkel (in prestito secco ricordiamolo) o di Essien non avrebbe certo sfigurato il buon Bryan.

Con questo non voglio assolutamente dire che rimpiango Cristante come se avessimo ceduto Ibrahimovic o Thiago Silva, però critico la gestione del mercato da parte della società.

Questo si può fare oppure bisogna sempre allinearsi alla linea dettata dai comunicati e dalle interviste della società che ogni giorno rinnega il passato e i propri giocatori?

Datevi voi la risposta, intanto, visto che le Coppe Europee quest’anno non sono nella nostra orbita, occupiamoci almeno di altre coppe. Queste le mette in mostra la fidanzata di Rami.

La Coppa Italia non è l'unica che gioca Rami quest'anno, ne ha altre due...

La Coppa Italia non è l’unica che gioca Rami quest’anno, ne ha altre due…