100 4 minuti 10 anni

Si accinge a finire anche questo temutissimo 2012. Un anno nero per il Milan ed i milanisti, ed allo stesso tempo prodigo di seghinate provenienti da tutto il mondo. L’ultima ad aggiungersi in ordine di tempo è stata quella del giovane attaccante nerazzurro Livaja contro il Genoa. Un errore sotto porta a dir poco mostruoso che gli verrà rinfacciato per tutta la carriera. Il video è impietoso: Monofinta riesce a mettere in mezzo un pallone perfetto da appoggiare di piatto ed il giovane nerazzurro riesce a spedirlo sul palo ignorando i 12 metri di porta spalancata a sua completa disposizione. Ovviamente il suo allenatore il simpaticissimo ed affabile Andrea Stramaccioni non ha voluto gettargli la croce addosso. Ma a 20 anni come a 30, come a 15, come a  11 quel gol si segna. Pena la sostituzione immediata con ignominia. Tra l’altro il ragazzo non era nuovo a questo genere di cappelle.

 Ma ci sono state altre seghinate durante questo 2012 che concorreranno con quella di Livaja. Lo stesso Monofinta ad esempio, ha poco da ridere. Ve la ricordate quella contro il Cagliari di qualche settimana fa? No? E gustatevela con telecronaca in russo. Deridetelo ed insultatelo. Dopodiché smettete di ridere perché anche noi cacciaviti non abbiamo un cazzo da ridere. Vi dice qualcosa il nome Robinho? Ecco, rigustatevi le sue perle sotto porta, tipo quella che vi ha fatto tirare giù i santi patroni delle vostre città durante la partita contro il Barça, o quello che avrebbe segnato pure vostra zia in bikini e che il brasiliano si mangiò contro il Genoa a Marassi. Per fortuna, l’ultimo, quello che si pappò a Catania potrebbe essere l’ultimo, per la gioia di tutti i patroni cittadini. Se tutto andrà come deve, Robinho farà ritorno nel suo amato Brasile e noi non saremo più costretti a sfasciare scrivanie a pugni o tirare calci alle sedie dalla disperazione e dal nervosismo.

 Tra le più belle seghinate del 2012 non dimenticate il sontuoso appoggio di piatto (nella propria porta) di Cesarone Bovo nel derby Sampdoria – Genoa di qualche settimana fa, quella del derby di gennaio di Ignazione Abate (sia maledetto per sempre), quella di Buffon contro il Lecce quando si cimentò in un dribbling di troppo. E quanto è bello vedere ed ascoltare lo strazio del telecronista napoletano Auriemma, quando il nostro “amico” Totò Aronica  si inventa un passaggio alla Zidane per mettere in porta Sansone in Napoli Torino?

E a voi qual è piaciuta di più? Quale vi ha fatto incazzare e smoccolare come bestie di satana? Ditecelo nei commenti ed augurateci buon anno, ecchecazzo!

Io stesso vi lascio con i miei patetici auguri di buon anno, manco fossi il Presidente Napolitano nel discorso che terrà tra qualche ora a reti unificate. Che sia un buon 2013  ragazzi… calcisticamente migliore del 2012 (e non sarebbe difficile), e personalmente auguro a tutta la vecchia guardia di Screw di riuscire a realizzare i propri progetti ed i propri sogni. In bocca al lupo ragazzi… (e nessuno si azzardi a dire crepi).

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, augura (con viva e vibrante soddisfazione) buon 2013 ai lettori di Screw, ovviamente con il benaugurante gesto del Seghino…

100 commenti su “2012: Un anno di Seghinate!

  1. I 20 milioni di stipendio che venivano spesi per quella sorta di “Hubner più fortunato”

    Appare abbastanza evidente che questo ragazzo sta vaneggiando, ancora in preda ai vortici post sbronza di capodanno..

  2. Ciao a tutti e buon anno!
    Quella che più mi ha fatto godere è stata senz’ombra di dubbio la seghinata di Aronica…il buffetto datogli dal Maestro nulla fu che puro affetto 😉
    La seghinata che mi ha fatto imprecare diverse divinità è stata quella di Abate nel derby.
    Oh, non che Robinho non me ne abbia fatte tirare, quell’impomatato…quella ricordata da Ricki in rif.alla partita del Genoa la ricordo bene anchio…chissà che smadonammenti Aquilani 😀 😀

    OT: domanda da niubbo:
    devo per forza loggarmi ogni volta per lasciarvi commenti o posso commentare anche da sloggato?
    Vi creo problemi?
    grazie!!
    ciao!

  3. l’anno scorso la squadra era attrezzata per poter lottare con le grandi d’europa; il chelsea in finale ha giocato con Bertrand, Cahill e Kalou, non certo campionissimi!

    Sì, ma in finale c’è arrivato con personaggini come Lampard, Meireles, Drogba, Cole, Ivanovic, Terry, Cech e Mata.

    ibramerdimovic si cagò sotto, come si è sempre cagato sotto in quel tipo di partite. I 20 milioni di stipendio che venivano spesi per quella sorta di “Hubner più fortunato” sono stati il più grande sbaglio del Presidente nella gestione del club!

    “Quella la’ è un cesso galattico.” disse quello scaricato dalla reginetta del liceo.

    (che, tra l’altro, Ibra manco voleva andarsene)

  4. l’anno scorso la squadra era attrezzata per poter lottare con le grandi d’europa; il chelsea in finale ha giocato con Bertrand, Cahill e Kalou, non certo campionissimi!

    Sì, ma in finale c’è arrivato con personaggini come Lampard, Meireles, Drogba, Cole, Ivanovic, Terry, Cech e Mata.

    Ah, ovviamente dimentico il campione dei campioni, quello che straccia Messi, R7, Maradona, Van Basten, Cruijff, Pelè, Best e tutti gli altri; il giocatore più forte di tutti i tempi, che può giocare da attaccante, portiere, difensore ed a volte pure da arbitro: Culo.

  5. OT: domanda da niubbo:
    devo per forza loggarmi ogni volta per lasciarvi commenti o posso commentare anche da sloggato?
    Vi creo problemi?
    grazie!!
    ciao!

    Commenta pure da slogato.. io ho ancora la caviglia gonfia dall’ultimo infortunio di inizio giugno.. ma commento lo stesso (e ci gioco sopra con la cavigliera..) 😉

    Il Chelsea ha avuto culo.. vero.. però oggettivamente, con Bonera ed Antonini, oltre che con Abate e Ridolinho, non potevamo fare granché.. tra l’altro “Hubner più fortunato” fece anche l’assist a Nocerino per il momentaneo pareggio al Camp Nou.. !

  6. beh ricordi l’assist di ibra mentre dimentichi la grande azione di robinho in quell’occasione

    chelsea – barcelona fu molto simile a milan barcelona con la sola differenza che Didier il gol lo fece mentre ibramerdimovic e robinho no!

    barcelona- chelsea fu identica a barcelona milan con la differenza che messi il rigore con loro lo sbagliò co noi ne fece due( di cui uno inesistente).

    forse non l’avremmo vinta cmq ma il barcelona l’anno scorso lo si poteva eliminare, magari sarebbe stato più facile se non si fosse rischiato thiago silva nella partita di coppa italia e quella successiva con la roma; il milan al completo non era cosi male come volete far credere!

  7. il barcelona l’anno scorso lo si poteva eliminare

    si…se messi sbaglia un rigore, cosa che x sfiga è successa col chelsea e non con noi..
    oppure se hai una difesa con cech-ivanovic-a. cole invece che abbiati-abate-antonini, terry in campo e non thiago fuori, mata e non boateng, lampard e non ambrosini o gattuso…

    si, in qualche modo si poteva eliminare. essendo il chelsea co le palle superquadrate firmato di matteo, che adesso sta facendo molto bene svernando col superstipendio che è riuscito a scucire a papà Roman per ben due anni…

  8. In tutto questo, la colpa è di Zlatan.. chiaro no?!

    chiaro, un po’ come è tutta colpa di allegri quando le cose van male..

  9. Riflettendoci sopra allora silvietto ha fatto bene a cedere questa “pippa” di svedese. Cavolo e noi tutti a sfancularlo ed invece olte al “pareggio di bilancio ci ha liberato di questo giocatore inutile…. 😳 😳

    Azzo ed io ero che sono favorevole alla liberalizzazione delle cosiddette “droghe leggere”, mi sa che devo rivedere le mie idee…

    Che Ibra abbia storicamente un certo “prurito” nelle partite di coppa lo sappiamo tutti, dai tempi della Giuve passando per la squadra di Merdinho, ma definirlo Ibramerdovich ha ragione Corrado: «AMBULANZAAAAA!!!!».

  10. Nel delirio vi siete persi la P maiuscola di “presidente”…

    A proposito: vi consiglio di vedere al cinema (meglio se in 3D) il film “vita di Pi”. Stupendo.

  11. buongiorno…

    “Quella la’ è un cesso galattico.” disse quello scaricato dalla reginetta del liceo.
    (che, tra l’altro, Ibra manco voleva andarsene)

    credo basti questa frase per chiudere il discorso.
    Il ragazzo vuole animare questa disamina sempre con gli stessi discutibili argomenti.
    E’ come sostenere che Michelangelo, nella sua carriera, sbagliando un paio di opere non sapesse usare martello e scalpello, o che Stephen Hawking non sa fare le sottrazioni.

    Venendo alle cose serie, sta succedendo qualcosa nel mercato ? Pato oggi va in Brasile ? Robinho ci resta per sempre ?
    Camisa, tu che hai l’informatore dacci qualche indicazione.

  12. dimenticavo…

    I 20 milioni di stipendio che venivano spesi per quella sorta di “Hubner più fortunato

    questa per l’edizione del Cacciavite d’oro 2013 va bene.
    L’anno inizia sotto i migliori auspici.

  13. beh, prima di tutto Darione Hubner era un signor calciatore. Poi è chiaro che il buon Fabregas vorrebbe far passare la cessione di Ibra come una genialata, lui è uno di quelli che ogni mattina intonano: “Per fortuna che Silvio c’èèèèè…”

    Con questi è arduo instaurare un dialogo politico. Ma un dialogo calcistico si può, è spassosissimo.

  14. 2 giorni fa ero con un amico messicano. Non credeva che esistesse davvero la canzone “meno male che silvio c’è”.
    Quando gliel’ho mostrata ha riso di gusto, poi torna serio e mi fa “Chavez es mas democratico”.

  15. prima di tutto Darione Hubner era un signor calciatore.

    ma infatti anche ibramerdimovic è un signor calciatore, ma considerando ciò che ha vinto in europa (NULLA)non vale lo stipendio che pretende.

  16. cioè, questo ha vinto 8 campionati consecutivi con 5 squadre diverse, ma non avendo vinto in Europa è una pippa.
    Ronaldo non era nessuno al tuo confronto: il vero fenomeno sei tu.

  17. ha vinto i campionati per calciopoli con la juve e poi si è capito come, i campionati post calciopoli dove l’inter giocava da sola, il campionato con il barca ( sti cazzi villa e eto’o con quella squadra hanno vinto TUTTO) e poi quello con il milan, dove,è stato un grande protagonista!

    il problema è fare una sola semifinale di champions con quelle squadre: la juve di capello, l’inter di mancini e mourinho, il barcelona di guardiola 😯 e il milan che tanto scarso non era!

  18. La penso troppo diversamente da te.
    Siccome non voglio tediare il blog con questa discussione che non porta a nulla, resto della mia idea e taccio sull’argomento.
    Se hai qualche argomento diverso da proporre ne riparliamo.
    Grazie per il tuo contributo.

  19. quindi se per una serie di motivi la sua squadra (e non lui: la squadra) non arriva in finale di champions la colpa è di ibrahimovic, giusto?

    Io sapevo che a calcio si gioca in 11, ma invece non è così, si gioca in 10 più un giocatore che deve sapere fare tutto, dai gol alle parate, e se non lo sa fare è chiaramente una pippa e meno male che l’hanno venduto.

    Ma va bene così: se abbiamo deciso che vale tutto, vale tutto. D’altronde, se Seedorf è stato decisivo negli ultimi 4 anni, allora ci sta che Ibra sia una merda.

  20. quindi per te è una coicidenza che quei squadroni non hanno vinto nulla in europa quando c’era lui???il barcelona ha vinto prima e dopo, l’inter ha vinto dopo… cazzo che sfortuna ha sto povero ragazzo!!

    mai detto che seedorf è stato decisivo negli ultimi 4 anni, dissi che seedorf è stato decisivo nell’ultima parte del campionato vinto; ed è dello stesso parere un grande come Buffa

    http://www.youtube.com/watch?v=brjUNul-rdE

  21. Mah, a me del fatto che Ibra costasse troppo importa zero, lo stipendio non glielo pagavo io (stipendio che, più o meno, peraltro percepiva quando lo prendemmo). Però in attesa di appurare se lo scopo della cessione è quello spiegatoci, ovvero un serio progetto fondato sui giovani, ho sospeso il giudizio sull’operazione. Ma è comprensibile che qualcuno pensi che Silvietto abbia detto delle balle e che fra un mese, due, tre si cambi nuovamente strategia (dimostrando che la cessione di Ibra è stata inutile), in fondo non sarebbe la primissima volta nella lunga vita del tuo idolo. E capirai se un tantinello di nostalgia per un grande giocatore qui la si patisca; sai, non siamo granché evoluti, qui…

  22. quindi per te è una coicidenza che quei squadroni non hanno vinto nulla in europa quando c’era lui???il barcelona ha vinto prima e dopo, l’inter ha vinto dopo

    Ma non eri tra quelli che si stracciava le vesti per il culo di Mourinho nell’anno del triplete? Che eliminò il Barcellona con il vergnoso catenaccio al Camp Nou, che il gol di Bojan era regolare, che andò a Milano in pullman per l’eruzione del vulcano islandese? O dici che era Ibra che menava sfiga?

    Cartesio si sta rotolando nella tomba.. abbi pietà..

  23. mi sa che ti confondi con qualcun altro, ma cmq ovvio che quell’inter ha avuto culo, ma la fortuna maggiore è stata quella di vendere ibra e prendere eto’o(nettamente più forte), e con i 50 milioni restanti, di pagare, milito senjider e lucio.

  24. eh sì, poi magari davano il gol a Bojan, in finale ci andava Ibra col Barcelona, asfaltavano il Bayern e tu magari venivi qui a dirci che la merda è che ne so, Milito (che oh, non ha vinto 8 campionati, ma una champions sì!).

    Se Silvio ha voluto vendere Ibra perché gli costava troppo, padronissimo. I soldi sono suoi, è lui a pagare. Da me non vede un centesimo: io non sono abbonato a San Siro, né a Sky o Mediaset.

    Quindi se si cura i suoi interessi economici, non ho nulla da obiettare. Certo, da qui a esultare perché il milan ha fatto una plusvalenza ce ne passa.
    Ma… oh cazzo. L’avevo dimenticato.
    Abbiamo vinto lo scudetto del bilancio!
    Betis scendi che passo a prenderti in macchina, si va a fare il carosello!

  25. Siamo noooiiii
    Siamo noooiiii
    I campioni del bilancio siamo noooiii

    Io al poverino che parla di Ibrahimerdovic non opporrei argomenti, solo pernacchie. E comunque, don’t feed the troll.

  26. Ce l’abbiamo solo noi plùùs… valenzaa.. ce l’abbiamo solo noi plusvalenza alèèèè..

    Vamos Darko.. mi posso mettere a fare i televisori dal finestrino durante i caroselli?

    p.s. presidente con la P maiuscola la dice davvero lunga..

  27. la volete finire di parlare con un coglionazzo pidiellino di merda?

  28. Zio, niente insulti.

    Fabregas la pensa così, cioè che sia stato giusto cedere Ibra e magari anche che sia stato giusto tenerci Pato e non prendere Tevez. Perché ciò che decide Silvio non si discute. E’ una mentalità che merita forse un po’ di pietà, ma non insulti.

  29. Noi c’abbiamo i conti a posto!
    Cia’ cia’ cia’ cia’ cai’ cia’ (questo sarebbe quando si battono le mani) 😆

  30. L’insulto era Pidiellino non coglionazzo 😆

    Comunque il nostro grande Presidente con il suo grandissimo AD e il fantomatico Braida son riusciti ancora a prendere Armero. Arriverà a Milano nelle prossime ore… come scusate?

    Ah è al Napoli, che lo ha preso vendendo ARONICA???? Come se noi l’avessimo preso vendendo Mesbah 😐 🙁

    Ha ragione Maldini che velatamente, ma mica troppo, dice che il Milan è diventato una società di merda in cui due uniche persone pretendono di fare tutto (SB e AG) e pensano di essere ancora i migliori come lo sono stati nell’ultimo ventennio. Senza rendersi conto che il calcio è cambiato…

  31. Non mi toccate Buffa. 👿

    Il quale, comunque, nel video non posso fare a meno di notare che fa un bel complimento ad Allegri. 😈

  32. E’ una mentalità che merita forse un po’ di pietà,

    Si magari che gli cada addosso se va a visitarla a Roma….

  33. Il quale, comunque, nel video non posso fare a meno di notare che fa un bel complimento ad Allegri

    ahi ahi, Buffa è un allegriano… mi sa che non è più un grande…

  34. Allora, cerchiamo una punta dopo la partenza del duo brasiliano, giusto?

    Beh, c’era questo Demba Ba al Newcastle che sta per andare al Chelsea che paghera’ la clausola rescissoria di 8,5 mln di euro. Certo, ha preteso un ingaggione, 4,5 mln di euro piu’ bonus, ma visto che si parla di prendere gente come Drogba un po’ piu’ anziana ma con lo stesso ingaggio, un pensiero a un 27 enne no? Non avra’ nemmeno lo stesso talento di Balotelli, ma e’ uno che a Newcastle come in tutta la sua carriera ha avuto la media di un gol ogni due partite, proprio come il Papero da 4 mln netti l’anno che c’e’ ancora chi vorrebbe aspettare in attesa di una futura esplosione.

    Un pensiero potevamo farcelo, forse…

  35. mai detto che seedorf è stato decisivo negli ultimi 4 anni, dissi che seedorf è stato decisivo nell’ultima parte del campionato vinto;

    bhè, capirai..è da 4 anni che gli rinfacciamo che gioca bene 7-8 partite all’anno..caso vuole che grazie ad allegri (ah buffa si complimenta?che coglione, ma cosa vuole capirne questo enbieiomane??) quell’anno ne abbia giocate forse 10-12 (escluse quelle di inizio anno dove era obbligato a metterlo in campo causa moria e macumbe agli altri del ruolo)

    madonna mia, via aronica dentro armero..ma quando le facciamo noi ste cose?!?!
    via mesbah e antonini e dentro armero cazzo!e diamogli anche un milioncino a sti friulani va…

  36. Questa dirigenza è incompetenza allo stato puro… Non hanno un briciolo di fantasia, senso di rinnovamento.. niente di niente.. li disprezzo anche a livello personale.. mi fanno cagare da qualunque lato li guardi!

  37. Qualche settimana fa si vociferava di Armero e di Peluso e zac… finiti al Napoli e alla Juve…

    Vabbè noi abbiamo i conti a posto!!!
    Alè alè alè alè alè alè, conti a posto, conti a posto, conti a posto alè alè…

    E poi brutti comunisti irriconoscenti, il Milan ha dominato il mondo… e voi trattate in questo modo il silvio che oltretutto si ricandida perché gli italiani lo vogliono…

  38. Scherzate intanto Plusvalenza, pareggio di bilancio e conti in ordine ti fanno vincere i campionati. Ibramerdimovic invece è un nasono brutto…

    Effettivamente tutte le squadre che hanno vinto qualcosa in Europa negli ultimi anni avevano sempre conti in ordine e vendevano sempre i migliori giocatori che avevano in rosa per rimpiazzarli con parametro zero e mentecatti.. E’ l’arte di vincere questa…

  39. Galliani ha quasi 70 anni, non possiamo pretendere da lui la grinta e l’ambizione di un dirigente più giovane. Quel poco che gli è rimasto lo brucia tutto per mantenere il proprio posto, che gli piace ancora tanto. Silvio di anni ne ha 76, ha lavorato per una vita con Adrianone, il quale gli è fedelissimo e devotissimo, per cui non ci pensa nemmeno lontanamente a cambiarlo. Il Milan serve a Silvietto per i noti motivi, per il resto è una grana, che Adrianone tutto sommato – secondo i suoi gusti, non certo i nostri – gestisce bene. Tutto qua. Cambierà qualcosa soltanto in caso di dipartita di uno dei due o entrambi.

  40. Arrivassero stekelemburg e osvaldo sarebbe grasso che cola.

    Chi va al Napoli è un calciatore di livello inferiore, perchè non vincerà mai un cazzo

    Riguardo al lobotomizzato pidiellino aspettiamo la fine delle elezioni, scomparirà assieme al nano pedofilo nel dimenticatoio…

  41. ahi ahi, Buffa è un allegriano… mi sa che non è più un grande…

    Naaah, dopotutto Federico <3 Buffa <3 <3 si salva, visto che quando ha avuto da stroncare Max non s'è posto mai il problema. Così come quando qualche anno fa (2010, credo) disse che dopo l'acquisto di Kakà nel 2003 il Milan aveva fatto solo campagne acquisti ridicole, sbagliando tutto lo sbagliabile.
    Quindi non si salva più. 😈

  42. nel frattempo bojan viene eletto migliore in campo nella sfida tra catalogna e nigeria….e noi in attacco mettiamo quel babbeo di boamerda,capace solo a mettersi in posa per farsi fotografare con quella sboldra di sua morosa.

I commenti sono chiusi.