A TUTTO CAMPO….GHOST TO GHOST

Nazionale: che barba! Ma non tanto per la noia che, comunque, l’accompagna spesso. Abbiamo una squadra composta per quasi la metà da barbuti: De Sanctis, Cassani, De Rossi, Diamanti, Marchisio, Nocerino, Pirlo, Destro, Insigne, Osvaldo e pure l’infortunato Balzaretti, sono quelli che l’hanno stabilmente. Buffon, Acerbi, Borini e qualche altro la tengono spesso molto corta.
Di curioso e interessante, per adesso, non ci trovo altro.

Paralimpiadi: Annalisa Minetti, 36 anni, bronzo nei 1500. Aveva partecipato a Miss Italia nel 97 e al Festival di Sanremo nel 98, peraltro vincendo. Dall’età di 6 anni è peggiorata progressivamente fino a perdere la vista.
Alex Zanardi, 46 anni, oro nel ciclismo (hand-bike). Già pilota di F1 e CART, doppiatore al cinema, conduttore di una trasmissione tv a carattere scientifico su Rai3. Nel 2001 ha perso entrambe le gambe in un incidente automobilistico.
Assunta Legnante, 34 anni, oro nel lancio del peso. E’ sempre stata un’atleta nel lancio del peso e, anche, di ottimo livello. Cieca dal 2009 per un glaucoma.
Martina Caironi, 22 anni, oro nei 100 e record mondiale con 15″ 87 (!!). Dal 2007, in seguito ad un incidente motociclistico, è priva della gamba sinistra.
Grandi persone, con un grande carattere e tanta determinazione. Applausi.

Spirito di squadra: A sentire certe notizie date in tv da Bruno Longhi parrebbe che. dai prescritti e pedinatori, ci siano alcolizzati cronici.
Júlio César Soares Espíndola a volte arrivava poco lucido alla Pinetina ed era entrato in rotta di collisione con Branca e Maicon Douglas Sisenando si faceva 98 (!?!) birre a sera. Così ha detto Longhi.
Booooooom… roba da far impallidire persino Barney “rutto libero” Gumble, eheh.
Adriano Leite Ribeiro, questo si, ha avuto spesso un rapporto privilegiato con la bottiglia. E non solo con quella.
Ora si stanno ubriacando di Cassano… Cin cin.

Cambiare, fa bene sempre ?: Gattuso è andato al Sion. Partenza in campionato con il botto, poi ha iniziato a sparlare dello spogliatoio del Milan ed è calata la nebbia, eheh. L’allenatore ha insultato i suoi giocatori e si è dimesso. Seedorf è andato al Botafogo. Partenza in campionato, anche per lui con il botto e quattro reti, ma nessuna polemica con il Milan. Ma sta calando, anche in Brasile, la nebbia ? La società pare paghi con regolare ritardo gli stipendi. Nesta è andato a Montreal. Dove l”ex prescritto Nelson Rivas scatena una mezza rissa e lui deve intervenire a sedare gli animi. Del Piero è andato infine a Sydney. Hanno già segnalato strani movimenti delle tribù Aborigene. Aspettiamo fiduciosi anche la mobilitazione dei canguri innamorati dell’uccellino PlinPlin.

Per concludere, visto che nel post precedente si parlava di calcetto alle Paralimpiadi, guardate questo video con protagonista David Beckham.