La misura è colma! Quando si parla di centrali da chiudere e smantellare perchè obsolete o pericolose, aggiungiamoci pure quei cardenzoni che giocano da noi in quel ruolo. Siamo riusciti a dismetterne uno, Acerbi, in quanto palesemente inadeguato, ma anche gli altri quattro in rosa andrebbero giubilati al più presto, vuoi per ragioni anagrafiche o vuoi per motivi di scarsezza, presunzione o di irritazione, fate un po’ voi.

sciagureNon è normale infatti che a ogni partita stiamo a rimpiangere quelli che giocavano la volta precedente. Anche ieri partita indegna di Mexes, che andava pure espulso, e di Zapata, irritante per la sua indolenza e mancanza di nerbo, aggravata dalle continue amnesie: peccato, perchè su quest’ultimo io personalmente ci contavo. E’ vero che con Balotelli davanti può sempre succedere di tutto, ma anche dietro con questi qua non si scherza.

Imbarazzante anche l’assoluta assenza di qualità a centrocampo (ah Montolivo….), ma senz’altro questo punto aggiunto all’imbrocchimento dei sopramenzionati difensori è colpa di Allegri: d’altronde, si sa, el capisse un casso (cit.) Non potevamo avere anche noi un Macinascroti qualunque? La partita di ieri comunque dovrebbe aver fatto capire una volta di più a chi capisce di calcio che questa rosa può ambire al massimo al terzo posto. L’infallibile Presidentissimo senz’altro se ne sarà reso conto anche lui, ma sicuramente lo sapeva già da prima, e non ho motivo di dubitare che nella prossima sessione di mercato interverrà in questo senso, in difesa innanzitutto. acrobazia

Si, come no….. E’ bello illudersi, ogni tanto…..

Ah già, dimenticavo: tre bidoni a Zapata, due a Mexès (un filo migliore) due a Robinho (ma rimpatriatelo perdiana!); una stella a Flamini, Balotelli e Niang.

Aggiornamento S&B al 5/2/13

S&B