Non c’è davvero molto da raccontare su questo turno infrasettimanale giocato alle 18: un sonoro 4-0 rifilato ad un Pescara già matematicamente retrocesso (auguro agli abruzzesi una pronta promozione, se penso che in A ci finiranno il prossimo anno Livorno e Verona:|)…

11 gol in 11 partite; scusate se è poco...

11 gol in 11 partite; scusate se è poco…

Partita controllata senza nessun affanno e vinta con due gol per tempo (rigore di Balotelli per fallo su Nocerino all’8′, conclusione di Muntari con deviazione di un difensore avversario al 32′, assist dalla sinistra di Binho su errore di Zauli con tiro a botta sicura di Flamini al 50′ e splendida girata di Balotelli al 56′ su cross dalla destra di Flamini); poca roba i padroni di casa, che in pratica non tirano mai in porta…

Tante le chance per segnare ulteriormente come la traversa presa da Supermario al 1′ e il tiro troppo centrale di Pazzini al 68′, al termine di una partita non dal forcing poi così veemente ma senza alcun affanno in difesa…

Ora siamo a +7 dalla Fiorentina e il terzo posto è ormai ad un passo; sulla partita di oggi, bene Supermario, Muntari, Flamini e Robinho un po’ meno malvagio del solito. Qualche titubanza di Abate e Zapata, nella norma gli altri…

Ora la Roma, oggi sconfitta in casa dal Chievo