SALA D’ATTESA – Ripercorriamo la ultime dichiarazioni di AG, stando alle notizie ANSA

Oggi doppio lavoro, doppio post, ma la notizia è succosa, e soprattutto, storica!

Adrianone, ziofester, cravatta gialla, geometra, redelmercato, topmanager...Tanti sono i soprannomi nati per Adriano Galliani nel corso degli anni.

Tante sono le cose buone che ha fatto, un po’ meno sono le vaccate che ci ricordiamo – Marsiglia su tutte – tra affari di gestione e affari di mercato.galliani

Queste le dichiarazioni ANSA odierne del dimissionario AD:

12.18 – “Mi dimetto dopo la sfida con l’Ajax [NDR: ulteriori aggiornamenti dicono il 12.12 post Ajax oppure il 23.12, post Derby]. Ok al cambio generazionale ma non così, con più eleganza. Lascio per giusta causa. Grave danno alla mia immagine. Mi dimetterò con o senza accordo. Futuro? Prima dovrò sbollire. Farò trascorrere un po’ di tempo prima di decidere”, questo il breve virgolettato riportato da SkySport a fonte ANSA da parte di Adriano Galliani.

12:25 – ANSA – “Il mio affetto per il presidente Berlusconi è immutato e immutabile“. Lo ha chiarito Adriano Galliani, spiegando di avere comunicato l’intenzione di dimettersi da ad del Milan, a Bruno Ermolli “la persona deputata a questa vicenda. Non ho voluto disturbare il presidente”

12.52 – (ANSA) – “Dimettermi prima della partita con l’Ajax sembrerebbe un atto ostile verso la squadra per cui tiferò tutta la vita”, ha aggiunto Galliani. “Si è detto che il Milan spende male e non ha una rete di osservatori come Roma e Fiorentina, ma la Roma negli ultimi 5 anni è andata in Champions una volta e la Fiorentina mai“. “Il Milan – ha continuato – ha da due anni il bilancio in pareggio, altre società hanno montagne di debiti. L’anno scorso le nostre giovanili sono andate alle Final four“.

13.03 – (ANSA) – “Mi chiamano grandi presidenti anche dall’estero, e non capiscono cosa stia succedendo”. Così Adriano Galliani ha raccontato di aver ricevuto la solidarietà da vari personaggi del mondo del calcio. “Io sono andato a Madrid quest’estate per prendere Kaka’ senza un appuntamento e mi hanno aperto gli uffici del Real – ha detto – e quando sono andato nell’agosto 2010 a prendere Ibrahimovic al Barcellona il presidente Rosell è tornato apposta dalle ferie

13.47 – Questi i titoli dei giornali esteri in merito all’addio di Adriano Galliani al Milan:

SportGalliani, un addio multimilionario al Milan

Mundo DeportivoGalliani annuncia il suo addio al Milan

Marca – Galliani lascia il Milan

ASGalliani si dimette per incompatibilità con la figlia di Silvio Berlusconi

L’EquipeGalliani lascerà la sua carica dentro al Milan

France FootballCambio epocale: Galliani lascia il Milan

 

Questa una delle prime dichiarazioni di un grande ex, Carlo Ancelotti: intervenuto a Radio Capital, ha parlato dell’imminente addio di Galliani al Milan: “A livello personale non la vedo come una cosa positiva. Galliani ha un’esperienza decennale ed una grande abilità nel gestire il Milan. Lo ha dimostrato in tutto questo tempo. Il suo addio è una grave perdita per il Milan”.

 

{NB: Seguiranno approfondimenti nel post di domani}