A TUTTO CAMPO…GHOST TO GHOST

barbara e adrianoOggi, presso la nuova sede, sarà approvato dal CdA dell’Ac Milan il riassetto dell’organigramma con l’introduzione dei due A.D.: Adriano Galliani e Barbara Berlusconi. Dimenticati i danni di immagine, è già pronta la patacca a doppia altezza: la squadra con più AD al mondo che si vogliono veramente bene. Ma tanto tanto.

Dopo mesi di litigi e incazzature, i due litiganti si sono calmati e stanno per dare inizio ad una nuova avventura. Fino alla prossima scaramuccia, speriamo facciamo per bene l’interesse del Milan e solo quello.

Si parla tanto in questi giorni di movimenti di mercato che potrebbero rivoluzionare la squadra. Sembra che con il Torino siano in corso trattative per D’Ambrosio in cambio di Birsa o Nocerino, con la Lazio per Hernanes in cambio di Matri e oggi dell’interesse per Nainggolan. Interesse anche per Parolo e Jorginho.

In uscita quasi certa Niang, che ha molto deluso ma hanno anche esagerato sulle aspettative, Saponara e Cristante, buoni giocatori ma utilizzati poco. Constant e Silvestre sono pure loro indiziati a lasciare Milanello.

Sono tutti giovani e, se il Milan deve privarsene, spero non facciano l’errore commesso con Pignatone: mandarlo in una squadra convinti che possa giocare con continuità. La Sampdoria l’ha schierato poche volte, altro che giocare spesso: in 16 giornate è stato mandato 5 volte in tribuna, 7 volte è stato in panca tutta la partita e 4 volte è subentrato totalizzando 52 minuti complessivi di gioco.

A volte mi domando perché non mandare questi ragazzotti in B a farsi le ossa. Una volta era prassi normale.