A TUTTO CAMPO…..GHOST TO GHOST

Una storia triste, per come è finita la carriera sportiva e successivamente l’esistenza di questo ragazzo che amava pedalare e andava forte. In queste ultime ore la caparbietà di alcuni, Davide De Zan in testa, hanno riaperto una porta che stava per chiudersi, per ridare la giusta dignità ad un uomo che si è trovato in una storia molto più grande di lui. E non voluta da lui.

Nessuno lo riporterà in vita, nessuno gli restituirà l’onore strappato, qualcuno però ha avuto la costanza di andare avanti e, forse, di aver trovato la risposta a uno dei molti dei perché che dal 2004 sono rimasti avvolti dal mistero.

Ancora uno sforzo, dai. Come sugli ultimi tornanti dove eri abituato a sputare l’anima. Ancora uno sforzo, dai che ci sei!

n_ac_milan_marco_pantani-4877175

Amava il Milan e non ne aveva mai fatto mistero.