33 4 minuti 10 mesi

Estate torrida. E sotto tutti i punti di vista.
Stiamo assistendo, e subendo, un’evoluzione climatica piuttosto pesantuccia. Ancora qualche settimana e poi, si spera, tutto si calmerà. Dopo trombe d’acqua e trombe d’aria, ci auguriamo di poter tornare ad uno status di tranquillità e dove la conta dei danni sia al minimo assoluto.
Un po’ come al nostro Milan dove è successo di tutto. Anche qui le trombe dei capiscers dovrebbero cessare l’esibizione e limitare quel rumore fastidioso creato, in parte da pronunciata ignoranza e in parte da bisogni esibizionistici.
Ho letto affermazioni e discussioni che farebbero ridere le mummie, capiscers che pontificano e sentenziano manco fossero super esperti. Solo che invece che lavorare al Real Madrid, al City o al Milan stesso, prestano le loro attenzioni lavorative in ambienti lavorativi che nulla hanno a che fare con il calcio. E in tanti abboccano lo stesso.
Il Milan si sta muovendo e tra qualche giorno capiremo cosa bolle in pentola.
Nella periferia di Milano stanno succedendo cose che nemmeno nella migliore delle ipotesi mi sarei aspettato di osservare: Brozovic mandato via con 2 righe 2, Dzeko che lascia e va in Turchia, Handanovic lasciato a piedi dopo 11 anni, Lukaku che flirta con i gobbi dopo i “mai, mai, mai” e viene scaricato dai suoi stessi dirigenti prescritti e messo fuori rosa dal Chelsea, Quadrado che casca in maglia nera e azzurra dopo il corso accelerato di “interismo” della Nord, giocatori acquistati con il pagamento dell’acconto mediante scambio di altro giocatore e poi comode rate a tasso legale.
Tutto sommato non male, finora. Ce n’è abbastanza per ridere fino all’autunno.
Come in casa dei gobbi dove si è creato un bell’amalgama. Giocatori messi fuori rosa che si riuniscono in una sorta di comitato. Allegri visto sempre più nervoso e intollerante ad ogni cosa.
Il Napoli ha perso Kim ma rimane una buona squadra. Vedremo se anche nella stagione a venire tutto girerà al meglio e con quel pizzico di culo che serve sempre.
La Lazio ha perso un giocatore fondamentale e decisivo, Milinkovic Savic e Ciruzzo sta valutando se abbracciare il prog€tto degli Arabi. Ma forse in questo caso ci guadagna la Lazio.
La Roma ha fuori Abraham per l’infortunio e il tarello portoghese, Mourinho, squalificato per le prime 4 partite.
Finora tutto molto incerto, quindi. Tra un mesetto inizierà il Campionato e leggeremo in quantità industriale i vari “lo sapevo”, “te l’avevo detto”, “l’avevo scritto in tempi non sospetti”, eccetera ed eccetera…
Nell’attualità dei nostri colori, alcuni inserimenti sono stati fatti e altri ne dovranno essere fatti.
Non entro nel merito della bontà dei singoli perché non li conosco, osservo che sono giocatori che occupano ruoli per i quali noi abbiamo carenze. Ne rimangono altre di carenze che, a questo punto, mi aspetto vengano eliminate con altri innesti.
E per non dimenticarlo, direi un bel: Forza Milan!!!!

33 commenti su “Il termometro sale

  1. D’estate i capiscers si moltiplicano.
    “Con Chukweze diventiamo ingiocabili”. Minuti di Chukweze visti: due o tre, su You Tube.
    Lo stesso discorso vale per Reijnders, Loftus, Pulisic. Piano quindi a esultare, le “cose formali” sono un ricordo purtroppo ancora fresco.
    Vale anche per i pessimisti cosmici, ovviamente: per quanto ne sappiamo ora, le strategie di mercato di Fu-Mo potrebbero anche essere state quelle giuste. A me non piacciono tali strategie, quasi nulla mi piace di questo nuovo corso, ma non ho mai messo i miei gusti personali o il mio personaggio davanti agli obbiettivi sportivi del Milan. I vari Vangioni, Cerci, Mati Fernandez mi puzzarono da brocco sin da subito, ma sperai di sbagliarmi fino a quando l’evidenza non mi mise con le spalle al muro. Mi comporterò allo stesso modo ora, a maggior ragione perché, obbiettivamente, Loftus e Pulisic sulla carta sono tutt’altra cosa rispetto alle pippe sopra citate.
    Poi c’è un acquisto di cui si è parlato poco che mi incuriosisce particolarmente: Jimenez, diciottenne, terzino destro dal Real. Dicono per la Primavera, ma anche un po’ per la prima squadra. Chissà.

  2. la sgambata di ieri con il Lumezzane ha lasciato intravedere buone cose da Pulisic e Pobega. Ora vediamo nella tournée americana con l’inserimento della cavalleria.
    I prescritti sono alle prese con problemi piuttosto seri, Onana se n’è andato al ManUtd e per il probabile sostituto Sommer ci sono problemi? Non ditemi che mancano gli schéi per pagarlo, eh. E leggo che gli arabi si sono accorti di Lautaro. Situazione non bella.
    I gobbi hanno Pogba che pare abbia problemi legati alle visite mediche che ne potrebbero precludere la cessione ed eventuali ricavi da reinvestire, oltre alla già nota situazione degli epurati che creano un clima nolto hot, in quel di Torino.
    Queste cose godereccie a me piacciono, soprattutto perché sono in casa dei diretti interessati alla lotta scudetto.

  3. Oggi non avevo avuto tempo di vedere

    Mi aveva impressionato.

    Adesso vediamo. Il campo

    L’anno scorso avevo tante speranze.. metto una citazione

    “Battle is the Great Redeemer. It is the fiery crucible in which true heroes are forged. The one place where all men truly share the same rank, regardless of what kind of parasitic scum they were going in”

    Vediamo FORZA RAGAZZI

  4. Non c’è che dire, Okafor è forte, ma non voglio sbilanciarmi come feci l’anno scorso con CDK, quindi mi taccio 😀 😀 teniamo presente che se le cifre sono quelle che circolano, tra cessioni e arrivi al momento, in pratica il costo della rosa aumenterebbe di meno di dieci di milioni, segno di un lavoro fin qui devo dire ineccepibile. Se poi arrivasse anche Chukwueze… Pioli l’ha fatto capire, il passaggio al 433 dipende dall’arrivo del nigeriano perché è una vera ala destra..

  5. al netto della goduria perchè i soliti capiscers non sapevano un cazzo e i nostri dirigenti han fatto quel che volevano senza far trapelare nulla, Okafor è un acquisto che non mi entusiasma.
    Bravo sicuramente, ma le sue statistiche sono impietose: nei periodi migliori ha segnato 1 gol ogni 3 partite.
    Noi avremmo bisogno di un cecchino d’area, solo di questo.

  6. Okafor, io pure mi sono visto quanti gol ha segnato sino ad ora, non sono numeri che mi entusiasmano… mi sembra mai doppia cifra in un anno, ma vedremo

  7. Okafor posso dire di averlo visto giocare più di una volta. È un attaccante di fascia, più che altro. Nella sfida d’andata di Champions ci fece un mazzo tanto, Kalulu se lo sogna ancora, di notte. Contro la Roma in Europa League giocò molto bene. E’ veloce, fisico notevole, è duttile. Probabilmente farà il vice Leao e qualcos’altro. Per 15 milioni è un ottimo acquisto.
    Chukweze, che danno ormai per acquistato, è veloce, il destro non lo usa quasi mai, in compenso ha un gran bel sinistro, è altruista e salta l’uomo facilmente. L’ho visto però solo su You Tube.
    Inutile girarci intorno, stanno dandosi un gran daffare e non a casaccio. E sembra che continueranno finché tutte le lacune non saranno colmate. Poi non è detto che le cose funzioneranno in campo. Si può però già dire che il timore (anche mio) di un mancato reinvestimento dei soldi incassati per Tonali, era infondato.

  8. Io però non capisco e, soprattutto, non condivido queste osservazioni. Sembra che non vada bene niente e nessuno.
    Addirittura mancherebbe la doppia cifra di reti per approvare l’acquisto di un ragazzo del 2000, di categoria superiore ai vari Scamacca o chi altri abbinato al nome del Milan, ma che però leggo su Transfermarkt aver fatto in Bundesliga un totale di 71 partite con 25 reti e 17 assist.
    Bisogna pensare, oltre ai gol che si realizzano, anche quelli che fai realizzare.
    E quei numeri non sono di poco conto. Per me.

  9. Fatto un commento in base ai numeri che ho visto e. che chiudo con un “vedremo”. Tutti qui nessuna ipercritica, solo che ritengo che un un vero uomo gol un centravanti vero ci serva, in quel ruolo non possiamo avere il solo Giroud alla sua età

  10. Chi ha detto che non va bene niente… da quando si è iniziato con gli acquisti è il primo commento che faccio, non ho fatto nessuna critica, rispetto a quello che sta avvenendo e devo dire che ci stiamo muovendo meglio rispetto a ciò che prevedevo. Un giudizio generale lo darò a fine campagna acquisti

  11. si mabell, ho letto anche il vedremo.
    Sarà un problema mio, sarà che leggere commenti in certi posti che si autoreferenziano importanti mi renda più “sensibile” a certe disamine, ma l’impressione che ne ricavo è che troppo spesso c’è un “se”, un “ma” o un “però”.
    Quasi mai un giudizio senza avverbi.

  12. diciamo che ho preso spunto anche, sottolineo anche, dal tuo commento ma il discorso è esteso anche ad altri lidi.

  13. e giusto per far capire, guardate e ascoltate cosa dicono in questo video della Calzetta.
    Sostanzialmente per loro è giovane ma non giovanissimo (è un 2000 cazzo!), costa anche poco quindi non offre certo garanzie, e bla bla bla.
    Pagliacci assurdi, avessimo comprato M’bappé avrebbero trovato comunque da ridire.

  14. Ottimo acquisto Okafor, altro che cazzi. Sto cominciando a ricredermi e a farmi passare la depressione dopo l’addio di Tonali. Manca ancora qualcosa, ma se Pulisic mantiene le promesse, Okafor Dimostra di saperci fare, non siamo messi così male. Ma serve ancora qualcosa e poi il prossimo torna anche Sandrino…

  15. Ghost tu hai ragionissima, condivido il tuo punto di vista.
    Non si può criticare sempre e comunque (o al contrario accettare tutto con entusiasmo, anche le scelte più scellerate).
    Al di là del mio scarso entusiasmo per Okafor (che in quanto io profano conta meno di 0) ho come l’impressione che a fare la nostra campagna acquisti sia uno smanettone di Football Manager: tanti giocatori (temo troppi), tutti giovani di belle speranze o in cerca di riscatto.
    Non basta prendere uno bravo (o potenzialmente tale), bisogna anche prendere quello GIUSTO e quando ne cambi così tanti il rischio di prendere qualche imbacarta è grosso.
    Non so voi, ma io ripenso sempre all’estate di Fassone, Mirabelli e le cose formali. Ne prendemmo 11 e se ne son salvati solo 2, per altro dopo che per tre anni e più li abbiam criticati a più non posso.
    Sono curioso e spaventato da questa campagna acquisti.

  16. Sembra fatta anche per Chukwueze, questo sarebbe un upgrade pazzesco sulla destra, si può giocare con tre punte vere, una prima prima punta più classica (Giroud) e una che svaria ed è veloce (Okafor), a destra Chukwueze e sinistra Leao, con Pulisic jolly. Non faccio proclami, ma sulla carta avremmo (condizionale d’obbligo) svariate soluzioni in attacco, aggiungo finalmente. Per me manca un mediano più difensivo e poi il mercato sarebbe da otto

  17. Io stavolta al contrario dell’era Fassone, credo che siano state fate gli acquisti con più ponderazione. Certo come ripete sempre il boss, poi è sempre il campo a dare il verdetto. Qualche altro acquisto arriverà ed io prenderei anche qualcuno già esperto, sia in attacco che in mezzo. Non saprei ora chi, ma il mix tra giovanissimi e esperti rendono una squadra più competitiva. Comunque come già scritto, ero stato troppo presto Severo con la dirigenza, certo è sempre ancora presto, ma come ho già letto, se questa campagna fosse stata fatta dagli altri, supertitoloni e seconda stella di diritto. Forza ragazzi, ho l’impressione che questa stagione ci prenderemo qualche bella soddisfazione.

  18. Se arriva Chukwueze, come sembra sia già tutto fatto, per me manca solo un centrocampista difensivo, potrebbe essere Musah, è un terzino sinistro se andasse via Ballo. Avere completato il mercato poco oltre la metà di Luglio, con ancora qualche settimana ci precampionato, era quello che chiedeva Pioli (e che forse aveva chiesto anche l’anno scorso…), ed è stato fatto. Nota di bilancio: considerando Okafor e Chukwueze, i nuovi acquisti peseranno a bilancio 40 milioni tra ammortamento dei cartellini e stipendio lordo, mentre le cessioni e i fine contratto o prestito alleggeriscono il bilancio di 25 milioni circa, vale a dire che, a oggi il costo totale della rosa aumenta di 15 milioni circa, attestandosi a una cifra che dovrebbe essere più o meno quella del 2021-2022 considerando che nel 2022-2023 il costo totale della rosa dovrebbe essere diminuito (articolo su calcio & finanza che lo spiega, https://www.calcioefinanza.it/2022/09/05/milan-costo-rosa-2022-2023/ , anche se come sempre si dovrà aspettare il bilancio). Questo per dire che la plusvalenza per la cessione di Tonali è in buona parte ancora tutta a favore del bilancio 2023-2024, che parte quindi con un +50, o quanto sarà di plusvalenza, che è una sorta di “assicurazione” per eventuali mancati introiti per risultati sportivi -Non dimentichiamoci che il bilancio di quest’anno si chiuderà in attivo grazie all’exploit in CL che ha fruttato ricavi insperati

  19. L’acquisto di Pulisic e Okafor toglie ogni possibilità di trovare spazi a Origi e Rebic. Quella di non portarli in tournée in US è una condivisibile e apprezzabile ma anche rischiosa perché questi due l’impressione che ho avuto è che di giocare non gliene può fregar di meno, stanno bene a Milano e sono ben retribuiti. Per tornare al commento precedente e all’argomento tedioso su bilancio, questi due pesano a bilancio dieci milioni circa di stipendio, venderli significherebbe compensare in buona parte il leggero aumento del costo della rosa dovuto ai nuovi, incrociamo le dita ma sarà difficilissimo

  20. questi due l’impressione che ho avuto è che di giocare non gliene può fregar di meno
    Io penso che per un calciatore anche se avviato al viale del tramonto stare fermo in attesa di riscuotere lo stipendio non credo sia concepibile. Credo che alla fine si accontenteranno di qualche società di qualche campionato minore e si toglieranno dai ball

  21. Credo che alla fine si accontenteranno di qualche società di qualche campionato minore e si toglieranno dai ball

    Speriamo @zulli, speriamo, leggo che siamo in trattativa per Rebic col Besiktas, anche prestito secco con stipendio pagato dai turchi andrebbe bene perché il giocatore a bilancio pesa soprattutto per lo stipendio lordo (4,5 milioni), l’ammortamento del cartellino invece si attesta a un milione e qualcosa

  22. Ragazzi, una mia considerazione su questa fase della campagna acquisti.
    A livello di impegno e prospettiva questa è una degli impegni più grandi dai tempi dell’arrivo di Berlusconi. Credo che poi sarà il campo a decidere se tra teoria e pratica ci sia stata continuità.

    E qui tocco un attimo Fassone / Mirabelli

    Io credo che la loro campagna acquisti fosse stata ottima, in teoria.
    Con il senno del poi l’unico inutile è stato Bonicci
    Ma Kessie, ottimo
    Chala, ottimo
    Biglia Titolare argentina vice campione del mondo esperto da diversi anni con eccellente rendimento nella Lazio.
    Kalinic ottimo, esperienza internazionale già rodato bene in Italia con la Fiorentina
    A. Silva prospetto di grande interesse
    Rodiguez terzino per lo meno affidabile
    Bonucci… lasciamo stare ma per la stampa “uno che sposta gli equilibri”
    Conti: grande prospetto un Theo DX

    Poi il campo ha detto

    Conti una sfiga cosmica
    Bonucci inadeguato fuori dalla sua rete di protezioni
    Chala misteriosamente fuori dalle scelte di Montella
    Kalinc con la maledizione della Nove
    Silva troppo giovane
    Biglia troppi infortuni…

    L’errore della strategia di Mirabelli Fassone è di aver giocato alla roulette russa e non avere un piano B.
    Anche per intervento della Uefa ( solo a noi ) i soldi sono finiti e siamo caduti fortunatamente nelle mani di Elliott che ha lavorato con professionalità senza fare “all in”.
    Ma pure con “errori”: Paquetà Piontek…

    Io credo che la società meglio di così, in teoria, non potesse fare
    Considerate le nostre condizioni, ovviamente

    Adesso tocca al campo e alla vita di spogliatoio: non è questione di fortuna, anzi … ma siamo in un altro campo.

    Non dico che sono fiducioso perchè di fiducia ne avevo tantissima lo scorso anno, però – ripeto – nelle nostre condizioni meglio così era difficile. Per me.

    Adesso bisogna vendere e fare gruppo, ritrovare, con serenità, fame, ambizione e umiltà.

  23. Adesso tocca al campo e alla vita di spogliatoio: non è questione di fortuna, anzi … ma siamo in un altro campo.

    La frase che ha detto Pioli è emblematica:

    ” Nella prossima stagione voglio essere un allenatore felice con giocatori felici di lavorare insieme”

    Qualcosa a livello di spogliatoio l’anno scorso è successo, e l’avere quasi completato la rosa al 22 Luglio, con qualche settimana di precampionato per fare gruppo, potrebbe rivelarsi fondamentale. Altrettanto importante è sbolognare gli scontenti o mele marce, speriamo di sbolognare quanto prima Rebic e Messias, per Origi invece la vedo durissima.

  24. Ho visto gli ultimi 20 minuti dell’amichevole con il Real.
    Non ho elementi per giudicare ma ho letto che è stata una buona partita e che non abbiamo sfigurato, anzi.
    L’unica impressione che ho avuto in quei pochi minuti è che Adli è un buon giocatore, Kjaer è fuori forma anche di testa, Leao è imballatissimo.
    Sono solo 14 giorni che sono in ritiro e i big si sono aggregati da poco.
    Piuttosto, Tomori ha segnato di testa su calcio d’angolo di Pulisic, Romero ha fatto un grangol, Sportiello ha fatto una cagata assurda sul loro gol, Tomori ha sbagliato il solito passaggio verso il centro del campo favorendo il gol del pareggio e poi Kjaer non è riuscito a star dietro a Vinicius che ha fatto il terzo gol.

  25. Ho visto solo gli highlights, ma l’idea è che ce la siamo giocata alla pari. Ci hanno condannato due “cavolate” di Sportiello e Kjaer, entrambi piuttosto imbarazzanti.
    Bisogna riconoscere che hanno messo in piedi fino adesso una bella officina sulla quale lavorare.

  26. Chukwueze sarebbe la classica ciliegina, ma ho appena letto di pericolose intromissioni “arabe”.

    Sarebbe veramente un grosso peccato, speriamo che sia già tutto fatto o quasi e soprattutto che il nigeriano non si faccia abbindolare dalla moneta, perché è indubbio che spareranno alto.

    Con Leao e sx e Chukwueze a dx saremmo micidiali, incrociamo le dita!!!!!!!

  27. Chukwueze sarebbe la classica ciliegina, ma ho appena letto di pericolose intromissioni “arabe”.

    sembra siano allo scambio di documenti. A meno di clamorosi dietrofront, entro domani il giocatore dovrebbe venire a Milano

  28. Secondo l’Equipe, l’inda avrebbe manifestato interesse per Kylian Mbappé… in effetti, anche io sono molto interessato a Amber Heard 😀 😀 😀

  29. Si dice che l’inda abbia chiesto Mbappé in prestito, ma forse hanno capito male… è l’inda che ha chiesto un prestito a Mbappé.

  30. Modalità fantacalcio ON: MBappé se ne va in Arabia un anno, guadagna 700 milioni, sistemandosi a vita (come se quello che ha guadagnato finora fossero noccioline, Vabbè), si rompe le palle di giocare in Arabia e sceglie il Milan che gli è sempre piaciuto… se è vero che l’anno prossimo il bilancio si potrebbe attestare a un +40-50, li spendi tutti per pagare lo stipendio di MBappé, con un’impennata di entrate tra sponsorizzazioni merchandising etc… modalità fantacalcio OFF

I commenti sono chiusi.