L’Europa che conta, noi non ci arriviamo da anni, ma la competizione si gioca lo stesso, e quest’anno la Finale ce l’abbiamo in casa.

Finale UCL: Noi non ci arriviamo da 9 anni, e ne passeranno molti altri prima di tornarci, però la Champions si continua a giocare e quest’anno come due anni fa in Finale si gioca il derby di Madrid. Con questa Coppa la città di Madrid supererà Milano come coppe conquistate e potrebbe diventare la seconda città con due squadre campioni se vincesse l’Atletico. Mentre a Milano siamo 7-3 per il Milan, a Madrid è un 10-0 per il Real. Vediamo se ad alzarla sarà Zidane o il nuovo idolo Simeone.

Bonera ultima bandiera

Bonera ultima bandiera

Finale Europa League: Anche qui potrebbero esserci due spagnole a giocarsi la Coppa, il Siviglia e il Villareal, che però devono ancora superare il ritorno della semifinale. Il Siviglia, che detiene la coppa da due anni ha pareggiato in Ucraina contro lo Shaktar per 2-2 quindi ha 2 risultati su 3 per passare, mentre la squadra di Bonera (vi segnalo questa sua perla) è forte dell’ 1-0 dell’andata sul Liverpool, anche se, come sanno bene a Dortmund, mai fidarsi delle squadre di Klopp.

Già, l’Europa League, questa coppa che da quest’anno porta i vincitori direttamente ai gironi di Champions League, snobbata dalle squadre italiane, mentre onorata soprattutto dalle Spagnole, ma anche da Inglesi e Tedesche. Noi dal canto nostro l’anno prossimo oramai abbiamo poche probabilità di giocarla, sembra che la società lo faccia apposta. Tanti gridano allo scandalo, perché secondo loro sono fregnacce dei tifosi, è impossibile che una società come il Milan giochi a perdere l’Europa League, che porta 12 Milioni dicono, mentre la Tournee solo 3 o 4.

Ricavi Europa League

Ricavi Europa League

Ovviamente qui basta andare a cercare due informazioni per capire che i 12 Milioni sono solo in caso di Vincita. Se passi i DUE preliminari (con conseguenti trasferte che possono essere anche in Azerbaigian o in Norvegia) e arrivi al girone hai garantiti 2.400.000. Poi ogni partita del girone, prendi dei soldi se Vinci o se Pareggi. Mettendo che le vinci TUTTE guadagni altri 5.310.000 arrivando quindi quasi a 8 Milioni. Però devi vincerle tutte, cosa assolutamente non scontata. Non vi elenco poi i premi per l’accesso agli Ottavi, quarti, semifinale e finale, tanto poi con la somma si arriverebbe come detto prima a poco più di 12 Milioni.
A fronte di questi dati, voi ritenete possibile che l’ATTUALE società Milan ritenga che l’ingresso in Europa League col sesto posto in campionato sia soltanto un impiccio in più?

Ritenete possibile che l’ATTUALE società Milan preferisca arrivare settima in Campionato, fare la tournee in USA (dove ancora la LORO reputazione è intatta) contro squadre come Bayern, Liverpool e Chelsea, intascando facilmente 3-4 Milioni, e se per caso si vince la Coppa Italia allora partecipare all’Europa League, ma dai gironi?

Date e orari (segnalo anche la prima frase in alto, buona solo per gli americani)

Date e orari (segnalo anche la prima frase in alto, buona solo per gli americani)

Rispondete voi a queste domande, io so solo che ero allo stadio col Bologna, col Verona, col Carpi, col Frosinone e pure col Crotone in Coppa Italia e, lasciando stare la Curva (intesa come gruppo ultras non come settore dello stadio), alla fine della fiera anche se il gol è del 3-3 contro una squadra praticamente retrocessa , l’esultanza c’è. Ovvio poi tutti noi soffriamo a vedere questa situazione, mica si è contenti, ci vorrebbero cambiamenti radicali, come ben sappiamo e scriviamo da anni, e magari andresti a casa meno arrabbiato di qualche anno fa per una sconfitta col Frosinone, perché spereresti in cuor tuo che questo serva a cambiare le cose, però alla fine il cuore prevale sulla ragione e quindi alla traversa di quel seghino di Balotelli sussulti e dentro di te, sapresti bene che se fosse entrata avresti esultato. Anche per un 4-3 in casa contro il Frosinone. Resta inteso che se non c’è impegno Montolivo, Honda, Bertolacci e compagnia bella vengono insultati e contestati, questo è fuor di dubbio, ma alla fine la maglia che indossano (senza averne il benchè minimo titolo) è sempre quella rossonera che tutti noi amiamo.