Nell’anticipo serale della penultima giornata di campionato il Milan espugna il Dall’Ara battendo di misura il Bologna per 1-0; una vittoria che ci permette di allungare di due punti sul Sassuolo per la corsa al sesto posto che vale l’accesso alla Europa League…

Brocchi schiera in campo dal primo minuto Calabria e Luiz Adriano; la svolta della partita la si ha al 12′ quando Diawara, già ammonito, si becca un secondo giallo con conseguente espulsione. Tuttavia, nonostante la superiorità numerica, il Milan, pur controllando la partita, non calcia mai in porta, eccezion fatta per il rigore concesso da Doveri al 39′ per fallo su Luiz Adriano. Bacca s’incarica del tiro, Da Costa intuisce ma non c’è nulla da fare, il Milan passa in vantaggio…

Nella ripresa il Milan controlla abbastanza agevolmente senza forzare troppo i ritmi, anche se si trema prima al 64′ (corner del Bologna, palla fuori di un soffio) e poi, all’86’, quando un gol dei padroni di casa viene annullato per fuorigioco. Tra le azioni da ricordare da parte dei nostri, un assist di Honda un po’ troppo lungo per Luiz Adriano all’82’ e una doppia conclusione di Mexes quattro minuti dopo…

Il triplice fischio ci regala tre punti preziosissimi al termine di una prestazione tutt’altro che esaltante; tra manovre lente ed arzigogolate, mancanza di profondità e poche palle gol create questo Milan ha ancora molte cose che non vanno…