E’ Franck Kessiè, signore e signori, la nostra Stella della stagione 2020-21. Non poteva che essere lui il giocatore più votato nei postpartita dai cacciaviti: ben 11 volte è stato decretato il migliore in campo. E’ risultato anche il migliore in tutte e tre le classifiche da noi elaborate; era successo in passato solo a Giacomo Bonaventura.

La classifica generale recita così:

In seconda posizione, ben distanziato, figura Zlatan Ibrahimovic: 8 volte giudicato MVP; chiude il podio Simon Kjaer di poco davanti a Calabria. Le note dolenti riguardano Theo Hernandez che è colui che ha raccolto il maggior numero di bidoni in assoluto anche se in tutta onestà è Romagnoli che è stato scelto più volte come il peggiore in campo, ben 6 volte. Leao e Calhanoglu chiudono la nostra discarica annuale. Ottima anche la % conquistata da mister Pioli.

Se andiamo invece a fare un calcolo netto, rimanendo invariato il leader, secondo e terzo troviamo Kjaer e Calabria mentre i bidonazzi risultano essere Romagnoli, appunto, seguito da Castillejo e Leao.

Chiudendo le nostre analisi, rapportando i totali netti alle presenze, non riscontriamo particolari differenze. C’è da apprezzare il fatto che molti ragazzi chiudono con la sufficienza e anche coloro che sono in rosso, Romagnoli a parte, hanno un quoziente negativo molto basso.

E con la stagione appena consegnata agli archivi abbiamo chiuso la nona stagione del nostro gioco! Appuntamento ad agosto per l’inizio della decima, che si prospetta molto scoppiettante con la partecipazione, finalmente, alla nostra amata Champions League.