64 3 minuti 9 mesi

Prima giornata Champions League 2023-2024 – Gruppo F

Milano, martedì 19 settembre 2023 – ore 18,45 – Stadio San  Siro

Scrivere un post dopo la batosta subita nel derby di sabato è veramente difficile.

Dopo le prime tre partite di campionato mi ero illuso che era stato fatto un buon lavoro questa estate e che i nuovi potessero dare tantissimo a questa squadra e disputare un’ottima stagione.

Certamente una sconfitta, seppure pesantissima, non ridimensiona in modo definitivo una stagione che è pur sempre all’inizio, ma la quinta sconfitta in un derby a distanza di pochi mesi è veramente pesante e tosta da digerire.

Ecco perché la partita di domani sera è già fondamentale ed è un bene che arrivi così presto dalla mazzata. Se dovesse andar bene, aspettare la prossima partita di campionato di sabato contro il Verona sarà uno stimolo per ripetersi e per mettersi alle spalle, ma senza dimenticare, la batosta del derby.

Il girone che ci è toccato sembra essere proibitivo, ma anche questo deve essere uno stimolo per ribaltare il pronostico che ci vorrebbe eliminati.

Se noi veniamo dalla sconfitta nel derby, loro nonostante i milioni spesi e dopo aver vinto anche con un gol di Tonali all’esordio della Premier League contro l’Aston Villa per 5-1, ha inanellato ben tre sconfitte di fila tornando alla vittoria sabato contro il Brentford FC per 1-0.

È la prima volta che queste due formazioni si affrontano tra di loro, mentre abbiamo affrontato le formazioni inglesi in 42 occasioni, con un bilancio di 11 vittorie, 12 pareggi e 19 sconfitte. Nove le partite giocate dal Newcastle contro formazioni italiane, dal 1970 al 2006. Il bilancio è in perfetto equilibrio con 3 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Una sola vittoria ottenuta in Italia nella Coppa Uefa 2006/2007 contro il Palermo per 1-0.

Sarebbe dovuto essere una giornata di festa, il ritorno di Tonali accolto con gli onori che merita, ma sia perché veniamo dal derby e sia perché non si sa ancora se Sandrino sarà della partita, l’atmosfera di festa sembra un po’ scemata anche se sono sicuro che la curva sarà al suo posto ad incoraggiare e sostenere i ragazzi come hanno sempre fatto a prescindere dai risultati precedenti.

_____________________

IL PROGRAMMA DELLA 1ª GIORNATA – Gruppo F

 Martedì 19 settembre:

ore 18,45 – Milan-Newcastle

ore 21,00 – PSG-Borussia D.

64 commenti su “Presentazione Milan-Newcastle

  1. Risultato che più bugiardo non si può. Almeno 2 a 0 dovevamo stare. Ma quando non si segna c’è anche un po’ di colpa. Il loro portiere è veramente ridicolo. Ha fatto due parate ma solo perché gli è sbattuta la palla addosso. Ora Pulisic al posto di Chuck e la sfanghiamo.

  2. Peccato, perchè era da chiudere con almeno un 2-0. Il Newcastle per adesso è poca cosa.
    Leao è rimasto all’incazzatura dopo il 3-1 nel derby.
    Bisogna vincerla questa.

  3. Però attenzione perchè queste sono classiche partite dove loro segnano alla prima occasione.

  4. Non è una bocciatura pef Chuku ma magari Pulisic ha un po’ più di esperienza.

  5. Su questo concordo con jtura, leso un coglione totale, una merda stasera.
    In generale direi uno schifo assoluto, non si segna manco con le mani

  6. Enorme passo indietro. Una vergogna assoluta. Bioli da esonero immediato, da cacciare a vita da milanello

  7. Non è come dice Gaspare che starebbe bene a commentare dall’altra parte.
    Certamente non un buon Milan, ma con un pizzico di buona sorte la si sarebbe vinta.
    È un peccato perchè il Newcastle è veramente poca cosa.
    Rincominciano gli infortuni come da prassi ad inizio stagione da tre anni.
    Poco gioco purtroppo, come tante volte abbiamo visto l’anno scorso.
    Leao ha staccato la spina del cervello e anche Theo gli va a ruota.
    Per andare agli ottavi forse era indispensabile vincerla questa.

  8. Salutiamo quindi Loftus e Mike, non male per essere alla quinta partita stagionale. Si sono fermati in tempo? Li rivedremo dopo la sosta nazionali prossima ventura? Semplicemente scompariranno nei laboratori segreti dei sotterranei di Milanello? Lo scopriremo solo vivendo!

    Mettere nell’undici titolare delle seconde linee come Pobega e Chucukoso a cosa serve se poi le cambi al 45esimo perchè hai la tremarella, Coach? Tra l’altro erano tra i meno peggio.

    Sul Coach in quanto tale: tanto era on fire prima, tanto è circondato adesso proprio da un’aura personale di sfiga cosmica. O lo esorcizzano, o lo tagliano il prima possibile per allontanare la disgrazia che aleggia sulla stagione; tertium non datur.

  9. Si occasioni casuali non certo frutto di azioni in velocità, pessimo gioco contro una squadra che, almeno questa sera non ha certo impressionato… anzi…. Non si segna anche per un pessimo lento gioco offensivo, come lo scorso anno o inventano qualche cosa a sinistra Theo e Leao oppure chiare azioni da goal non ne costruiamo

  10. Il primo tempo meritavamo eccome di stare in vantaggio, nella ripresa siamo scesi con meno grinta del primo e sono venuti fuori i nostri difetti. Se non girano Leao e Giroud non le vinciamo mai.
    Continuando così il 4° posto è una chimera.
    Mike ancora infortunato, sarà meno grave o come gli anni passati? A questo punto a giugno vendiamolo.
    Di Loftus-Cheeke si sapeva che va spesso incontro ad infortuni. Un vero peccato perché è stato probabilmente il miglior acquisto.
    Dopo questa partita sono sempre più convinto di esonerare ed in fretta Pioli se non volgiamo passare una stagione di merda.
    #Pioliout

  11. Sto guardando la Lazio.
    Sono stupito che nessuno critichi Sarri che sta cadendo nela trappola di Simeone e continua ad attaccare con la difesa altissima

  12. Della Lazio non mi interessa.
    Zuli si il primo tempo meritavamo il goal ma non si sono viste belle azioni un bel gioco offensivo,.
    Spesso carenze nella fase difensiva e prendiamo goal e carenze nella fase offensiva e non segnano… il gioco è il centrocampo è il problema.
    Il Milan migliore di Pioli è stato quello del ritorno di 2 anni fa con lo scudetto, si prendevano pochissimi goal e si segnava sfruttando la velocità in contropiede, poi dallo scorso anno il Nostro ha voluto cambiare gioco, possesso palla ecc. e siamo peggiorati

I commenti sono chiusi.