213 3 minuti 15 anni
Meno uno: domani sera mi piazzo sul divano, religioso silenzio, birra e rutto libero. La morosa deve rassegnarsi a tacere, in un angolino della sala, oppure emigrare altrove, dove non è affar mio. Amici juventini ed interisti non ne voglio intorno. Coloro che possiedono Sky a casa propria, altrimenti c’è sempre il bar oppure la radio. Anche questa è una cosa che non mi riguarda. Voglio gridare di gioia o imprecare di dolore per conto mio. Invidio un pò i fratelli rossoneri che saranno allo stadio, ma certe sfacchinate non fanno più per me. Sono un vecchio orso, un orso rossonero.

Meno undici: l’eventualità non sarebbe una tragedia, in fondo loro sono più forti, sulla carta, e ce li toglieremmo definitivamente dalla testa potendoci meglio concentrare su chi ci alita sul collo. Maicon o non Maicon, hanno tutto per batterci: Ibra, l’assenza di Ricky, la supremazia sulle palle alte, lo strapotere fisico-atletico, la panchina di superiore qualità. Inoltre possono scegliere due risultati su tre, e per una squadra come la loro è un enorme vantaggio.

Meno otto: non cambierebbe nulla nei loro confronti, a parte che ci sarà una partita in meno da disputare. La Juve e le altre rivali potrebbero approfittarne, ma non più di tanto. Non sarebbe una situazione da buttare.

Meno cinque: non è vero che non cambierebbe nulla. Saremmo sempre lontani, ma il campionato è ancora lungo e la Champions si farà sentire nelle gambe e nella psiche degli avversari. Paolino, il quale ne ha viste di cotte e di crude avendo vissuto la rimonta ai danni di Napoli e Lazio, la Champions post-Calciopoli, Istanbul, l’eliminazione subita ad opera della Corea, e sa che nel calcio nulla è perduto o vinto fino alla fine, si è dichiarato ottimista, ci crede. E’ vero che il Milan è capace di vincere il derby e poi perdere contro l’ultima in classifica, ma io, quel meno cinque, lo esigo lo stesso. Vuoi mettere la soddisfazione di "sporcargli" un poco l’eventuale scudetto battendoli in entrambi i derby?

213 commenti su “MENO

  1. Buongiorno… ūüôā

    Si parla tanto di difesa, ma i problemi li abbiamo anche in attacco; Sheva √® inconsistente, Inzaghi per me √® in forma ma non gioca come titolare e non si capisce il perch√®, Pato, a furia di giocare sempre, non potr√† rendere sempre al meglio…

    Lasciando perdere Gilardino (magari avrebbe potuto fare qualcosa di buono da noi quest’anno, ma la controprova non l’avremo mai, fermo restando che, comunque, se ne √® voluto andare lui), chi non avrei mai ceduto √® Paloschi, giocatore che spero venga ripreso al pi√Ļ presto…

    E’ oltremodo singolare come gli acquisti al momento pi√Ļ azzeccati siano coloro tacciati di essere dei meri “uomini immagine”…

    Sul regolamento arbitrale, ripeter√≤ le stesse cosa gi√† proferite altrove: se tutto dipende dalla DISCREZIONALITA’ dell’arbitro, apriti cielo, un’obiettivit√† ASSOLUTA non l’avremo mai…

    Il regolamento va interpretato? Ma, se non ricordo male, si INTERPRETA tutto ci√≤ che non si presta ad una lettura UNIVOCA…

    Ecco, il problema √® proprio questo: gli arbitri possono permettersi di interpretare il regolamento, ma il regolamento, secondo me, andrebbe prima di tutto ESEGUITO…

    Se la mia squadra segna con un gol di mano e questo viene annullato io mi arrabbio, se lo stesso episodio si verifica contro la mia squadra ma viene convalidato, pure; ma, a questo punto, il mio risentimento non √® per le decisioni prese di per s√®, ma per il fatto che queste decisioni arbitrali siano viziate da un giudizio che, proprio perch√® personale, non pu√≤ essere inappellabile…

    Poi per√≤ si scopre che il tocco di mano di Adriano non √® stato neppure considerato per il semplice motivo che… NESSUNO LO HA VISTO, e capisci, a livello arbitrale (e di guardalinee) quanto male siamo messi…

    @ Larsen:

    Ciao, le tue critiche sono legittime, ci mancherebbe, mi auguro però che frasi come quelle che hai postato tu (ne cito alcune):

    “bravi, continuate a fare il gioco della societ√†, lamentatevi per l’arbitraggio, con 8 rigori a favore”

    “avete triturato gli zebedei agli italiani per una settimana scomodando Lo Bello, Collina, D’Elia, Cesari, Galileo, Petrarca, Pel√® e Marconi per dire che “corpo-mano” non pu√≤ mai essere fallo e ieri?

    cambiate la regola? ho imparato una cosa in questo blog: il 90% di voi non sa perdere.

    non so quanti milanesi ci siano qui dentro ma siete dei piangina”,

    valgano ANCHE in caso di una VOSTRA sconfitta magari sub√¨ta nello stesso modo; cos√¨, giusto per una questione di COERENZA, visto che, se la memoria non mi inganna, di interisti che in passato si sono lamentati per episodi di questo genere ne ricordo a iosa…

    Comunque, il campionato non √® ancora chiuso: se la prossima giornata perderemo, lanceremo il Cagliari verso la conquista del titolo… XD

  2. quoto kalunaat sul discorso dell’arbitro.

    non vi seguo tanto invece sulle critiche a ancelotti. inzaghi non credo fosse in grado di giocare 90 minuti (quante presenze ha quest’anno?) e senderos non credo sia meglio di kaladze, tanto e’ vero che l’arsenal l’ha lasciato andare dopo aver preso silvestre.

  3. kalunaat,

    ciao,

    certo che sì. sarebbe uguale. a parte ieri che era un dopoderby tutto particolare, credo di essermi sempre attenuto alle cifre.

    parliamo non di noi ma di juve, ok?

    oggi il loro quotidiano parla di gol di mano. ok, ci può stare. ma domenica scorsa? quando Marchionni giocava a palla a volo con la palla in area?? e i due rigori non dati al Catania?

    come vedi episodi così ci saranno sempre.

    dove non mi troverò mai con voi è sul voler tacere sui numeri.

    11 punti dietro con 8 rigori (ok, ok, riconosciamoli anche tutti giusti,anche quelli dati fuori area) e un terzo posto ormai insidiato da un branco di inseguitori famelici, noi abbiamo il miglior attacco (senza rigori) e la miglior difesa, non vi basta a giustificare la vostra posizione riguardo alla nostra?

    anche noi abbiamo avuto i nostri cali, o-o col genoa in 11 contro 10, 1-1 col Torino in casa con 20 occasioni da rete e un palo, tre pere beccate a Bergamo (ne meritavamo 5, per la verit√†) eppure ci siamo ripresi. Insomma, ammetto che il pareggio ieri non sarebbe stato scandaloso ma se voi non battete la Reggina, se ogni palla che arriva in area dall’alto la beccano gli avversari, se la difesa √® ormai da ospizio, se l’arbitro, e solo lui, ha il potere di giudicare un fallo involontario o meno, mi spiegate l’Inter che colpa ne ha?

    per non parlare delle scelte scellerate di Ancelotti…

    se Beckahm non si infortunava probabilmente Inzaghi non sarebbe mai entrato. vi rendete conto?

    sotto sul 2-0 non entra nessun attaccante.

    Paloschi lo avete dato mi sembra.

  4. Larssen, ma chi √® che discute il gap fra Inter e Milan? Secondo me 11 punti ci stanno tutti. Al di l√† del ritornello degli 8 rigori (alcuni non c’erano, ma in questo campionato ce ne sono stati negati di evidentissimi, anche ieri), si sta parlando del derby di ieri. Il derby di ieri, se fosse finito in pareggio, non sarebbe stato uno scandalo. Tutto qui.

  5. marcovan,

    a prescindere dal fatto che ho appena affermato che il pareggio non avrebbe scandalizzato nessuno, anzi ho usato le tue stesse parole, il discorso della superiorit√† lo devi rivolgere al vostro antennista che dopo aver esaurito il ritornello:”siamo sempre campioni d’Europa-siamo sempre campioni del mondo” perch√® andato in prescrizione, fino a qualche giorno fa affermava che il Milan √® pi√Ļ forte dell’Inter.

    ammettiamo che sia cos√¨, dovrebbe per√≤ avere la bont√† di spiegarVI il perch√® siete cos√¨ indietro dato che c’√® anche la Juve davanti a voi.

    colpa dei giocatori? li sceglie la società.

    colpa dell’allenatore? idem.

    colpa degli acquisti?

    idem come sopra.

    colpa dei dirigenti? lui è il capo.

    e alura???

  6. Larssen, la Sardegna splendida isola √® moolto pi√Ļ inquinata dalle raffinerie di minimo Moratti, e la gente che abita nei dintorni sta morendo di leucemia…piuttosto che a dentismarzi √® meglio che vada a nanopelato. O ancora meglio, io la lascerei ai sardi che sicuramente non hanno bisogno di nessuno che gli insegni cosa fare.

  7. Tex62,

    io adoro quell’isola, ci vado regolarmente da quando ero piccolo, la conosco tutta. ho detto che Moratti non √® un santo, ci mancherebbe ma non √® mica l’unico ad inquinare.

    dovrebbero obbligarlo a non farlo e il discorso qui diventa complicato.

    per il nanopelato il discorso è diverso.

    è pericoloso per tutta la popolazione italiana. tranne che per i suoi accoliti.

    si fa leggi ad personam, compresa lo spalmadebito del calcio in 20 anni e non rispetta le sentenze.

    quando è costretto a fare marcia indietro dice che non avevamo capito. dà la colpa alla sinistra anche se piove.

    ha sempre la stessa espressione inceronata.

    a me fa paura davvero.

  8. Larssen, allora rivolgiti direttamente all’antennista invece di fracassare i maroni a noi. Non credo che Galliani segua questo blog.

    Quanto alla Juve, è a due punti. il campionato non è finito ieri, almeno per quanto riguarda il secondo posto.

  9. mancano 33 punti e 14 giornate alla vittoria del titolo. una cosa √® certa: ormai lo scudetto lo pu√≤ solo perdere l’Inter e se cos√¨ fosse io sar√≤ il primo a complimentarmi con chi lo vincer√† perch√® ce la saremo meritata.

    guadagnare punti su Juve,Milan,Fiorentina,Genoa e persino Roma in una sola volta non capiter√† pi√Ļ.se sprechiamo l’occasione siamo dei pirla ma proprio pirla.

I commenti sono chiusi.