Tre punti, ci servono assolutamente i tre punti. Dovremmo scendere in campo con la seguente formazione: Abbiati, Zambrotta, Favalli, Paolino, Janku, Flamini, Pirlo, Ambro, Becks, Pato, Pippo. Obbligata forse, ma almeno sembra che la situazione d’emergenza stia per finire (incrociamo le dita), perchè Dinho e Ricky saranno in panca, anche se bisogna dire che Bonera sembra si sia fermato di nuovo. Se vorremo mantenere il terzo posto avremo bisogno di loro, credo che nessuno di noi abbia il minimo dubbio in proposito.
Il Siena è un brutto cliente, vanta una difesa niente male giacchè ha subito un gol in meno di noi. In compenso ha segnato appena 22 reti, ma si sa, non significa niente, un regalino non l’abbiamo mai negato a nessuno. Quindi occhio alle solite amnesie.
Gli stimoli ci sono, dobbiamo giocare alla morte, un secondo anno in UEFA sarebbe insopportabile per noi, ma anche per la società ed i giocatori che verranno confermati per la prossima stagione. E poi i senesi sono bianconeri, quei colori dovrebbero essere uno stimolo in più. A proposito, gli altri bianconeri, quelli veri, stanno mettendo pressione addosso ai cugini, che vinceranno  lo stesso lo scudetto, ma avere alle spalle quei cagnacci non dev’essere una bella sensazione…