ANNO 1971: MARCOVAN E CUGINO MILANISTA

"Mah, in classe sono quasi tutti interisti, tifo Inter anche io…"

"No no, non va bene che tu tifi Inter."

"Perchè? Tanto guardo solo l’Italia che c’è Facchetti e Mazzola. E ho già promesso al più forte della classe che tifo Inter."

"Bleah! Ti ripeto che devi tifare Milan. E’ facile, quando  te lo chiedono tu rispondi che tifi Milan."

"Beh, è facile dirlo. Speriamo che il più forte della classe non si arrabbi. Ma bisogna tifare per forza  qualcosa?"

"Sì. Quasi tutti tengono per la Juve perchè vince sempre. E’ una cosa brutta… e poi ruba tutti gli anni."

"Perchè non li arrestano? Vabbè, niente Juventus, mi sta già antipatica. E l’Inter? Vince più l’Inter o il Milan?"

"L’Inter ha due scudetti in più, ma una Coppe Delle Coppe in meno. E poi ruba anche lei. L’unico che non ruba è il Milan."

"Allora va bene, tifo Milan. Ma chi c’è nel Milan?"

"C’è Rivera, il Capitano. Ce l’ho doppio  nelle figu, ma non lo scambio. Ah, Rivera…"

"Ma è più meglio Rivera o Mazzola? Rivera non è quello che non lo facevano mai giocare ai mondiali del Messico? E’ parente con Riva? E con Rivelino?"

"No, non è parente. Nessuno è come Rivera. Neanche Pelè."

"Neanche Pelèèè? Allora tifo Milan. Però non capisco perchè uno deve tifare per una squadra che vince di meno."

ANNO 1988: MARCOVAN E STESSO CUGINO MILANISTA

"Sembra che Berlusconi abbia preso Gullit. Un gigante nero olandese che gioca nel Psv. L’ho visto in azione in un filmato. Mamma che roba…"

"E’ forte, ma quello buono è l’altro."

"Chi? Van Basten? E come puoi dirlo con  tanta certezza?"

"Dà retta. All’università conosco un tizio che ha parenti in Olanda. Tra l’altro  va spessissimo a trovarli, si tratta di parenti strettissimi. Dice che se fai il nome di Van Basten lassù strabuzzano gli occhi e lo paragonano a Crujiff, però è più forte fisicamente. A Crujiff capisci? Lui stesso, il mio amico, ha visto  Van Basten all’opera un paio di volte e ne è rimasto folgorato."

"Ma va. Prima gli elicotteri, adesso ‘ste cose. Il tuo amico le spara più grosse di Berlusconi. A Crujiff… tzè"

"Berlusconi non so, ma il tizio dell’università è una specie di maniaco di Milan e di calcio. Di piede, di testa, in dribbling, in velocità, un metro e novanta per più di ottanta chli. Van Basten è qualcosa che non s’è mai visto prima d’ora. Non sbaglia. Vedrai."

"Mah, mi accontenterei se ‘sto Marco Van Basten fosse meglio di Galderisi."