Sliding Doors è un bel film. Chi non l'avesse visto e fosse curioso si arrangi, la trama è troppo lunga e complessa e mi preme parlare d'altro. Il messaggio della pellicola lo spiego in due parole al solo scopo d'introdurre il post. Più o meno le cose stanno così: gli eventi talvolta banali come due porte scorrevoli che ti si chiudono davanti al naso provocano situazioni che poi determinano in modo definitivo il tuo futuro, ma sarebbe figo scoprire che ne sarebbe stato di te se fossi riuscito ad oltrepassare quel varco prima che le porte si chiudessero.

Mi ha sempre affascinato 'sta cosa. Proviamo ad applicare il tutto a qualcosa che ci riguarda. Che ne so, ad esempio… e se Silvio avesse comprato i cugini?  Da  quanto si dice in giro (o meglio, da quanto ebbe a dire in un'occasione il compianto Peppino Prisco fra il serio e il faceto)  l'affare non si fece ma avrebbe potuto. Non è una cosa poi così campata in aria insomma.

E allora giochiamo a "Sliding Doors." C'è la pausa, che per noi milanisti è noiosamente più lunga a causa della fottuta neve.  Per cui si cazzeggia. E nell'arte del cazzeggio si sa, non ho rivali.

Facciamo che Essebì ha l'opportunità di rilevare l'Inter e ci si butta a pesce, armato di quell'entusiasmo che ben rammentiamo e di cui, ahinoi, si sono perse le tracce. Che cosa accade poi?

1) Arrivano un sacco di vittorie neroazzurre, questo è scontato.
 
2) Emilio Fede diventa interista, pure questo è scontato.
 
3) Il Napoli del quartetto Moggi-Maradona-Carmando-Alemao uno scudo glielo ciula pure a loro (quei quattro non guardano in faccia a nessuno) e invece del  fallo di Juliano su Ronaldo – che ormai conosco a memoria essendo più di undici anni che mi viene riproposto in tutte le salse – i cugini rinfacciano a mezzo mondo la storia della monetina – di conseguenza mi tocca d'imparare a memoria ogni singolo fotogramma dell'impatto della monetina contro la zucca di Alemao.
 
4) I cugini sono imbufaliti perché non ricevono rigori per due anni consecutivi pur facendo incetta di scudetti e battendo il record d'imbattibilità in serie A.
 
5) La folgorazione politica ed i processi per Silvio giungono comunque, quindi gli interisti si mobilitano contro le toghe rosse.
 
6) Lo stucchevole martellamento contro il  "potere mediatico del nano che danneggia il Milan" diventa un cavallo di battaglia di Screwdrivers e tale causa ha in Zio Alduccio e Betisquadra  i più accaniti sostenitori.
 
7) MrSarasa e Snis lurkano continuamente i blog milanisti e si scagliano contro chiunque attacchi il  Berlusca, ma vengono sommersi d'insulti da parte di tutti i cacciaviti tranne Sadyq, che si schiera con i due interisti e li difende con tutto sè stesso.
 
8) "Controcampo" è considerata dai tifosi neroazzurri trasmissione di riferimento per il suo alltissimo livello qualitativo.
 
9) Il nickname RDV non esiste, al suo posto c'è NDV.

Chi ne avesse voglia dia pure sfogo alla propria fantasia: secondo voi, come sarebbe andata se Berlusca avesse comprato l'Inter? Che cosa sarebbe cambiato?