… Buon Natale con 2 giorni di anticipo, anzi meno: circa 34 ore.

E’ un periodo di piccole rivoluzioni e di molto lavoro. Sono in mezzo a voi praticamente solo con il mio post settimanale. Me ne scuso. Adoro commentare e conversare. Non ne ho il tempo.

Il rinvio e la sosta sono stati provvidenziali, sia per me sia per il Milan.

Ho tempo di riorganizzarmi, di sistemarmi un attimo, così da essere pronto e fornace di nuove idee e argomenti per l’anno nuovo.

Il Milan ha, invece, tempo di rifiatare. Recuperare i malmessi. Inserire il giovane Beckham. Rinnovare allo sciagurato, ma vincente (o perdente?) Dida. Fingere di comprare chiunque, per non comprare nessuno.

Buon Natale a tutti dunque e… FORZA MILAN!