Eccoci ormai al fatidico giorno; sebbene il Papa abbia dichiarato che il Natale non sia una festa per bambini, come non pensare a loro ed al loro candore in un giorno come questo?

Per l’occasione, ecco per voi una preghierina di quelle che fanno davvero riflettere:

X Papà:

"Caro Gesù Bambino, quest’anno, ti prego, manda dei vestiti a quelle povere signore che sono sempre sul computer di Papà… Amen"

13749_1212975174426_1530198598_30829688_185279_n
Che dire, poi, della politica? Il caso Berlusconi-Tartaglia ha fatto discutere, così come ha fatto discutere l’atto di magnanimità del Presidente del Consiglio nei confronti del suo aggressore; ecco una sintesi della piega che ha preso questa vicenda:

Il premier rivolgendosi a suo Padre ha perdonato Tartaglia x il suo insano gesto:

"Padre perdona loro che non sanno quello che fanno".
 
Tartaglia, profondamente commosso, ha commentato: "Mi sono reso conto che il nostro premier è davvero un granDUOMO!"

…e Di Pietro… ""

Il quale Di Pietro ha poi aggiunto:

22179_1229699032512_1530198598_30866058_1142195_n
Comunque, celebriamo questa festa con due canzoni che proprio male non ci stanno: una per la pace, l’altra con qualche giorno di anticipo sull’Epifania

Si ringrazia il mio amico Raz per la foto e le illustrazioni…  

P.s: avrei voluto deliziarvi con un’anticipazione di una mia nuova rubrica, ma i tempi non sembrano ancora maturi; è comunque solo una questione di tempo… 

P.p.s: tra poco un’e-mail con qualche, si spera, gradita sorpresa; se la volete, mandatemi il vostro indirizzo di posta elettronica contattandomi in pvt…

Trattasi di un qualcosa splendidamente in linea con la mia persona…