Tra il dire e il fare…c’è di mezzo il mare.
Dire di non voler sottovalutare la partita contro il Novara è un conto, farlo è decisamente un altro.
E farlo con tutte le riserve giocando un buon calcio non è assolutamente male, anzi.
Ma questa partita, oltre alla qualificazione diretta ai quarti di finale della Tim Cup, cosa ci lascia??
Ci lascia delle informazioni importantissime, una su tutte, almeno per me.
Jankulovsky, non è un difensore, ma è un discreto centrocampista. Uno che puoi tenere in panca e che volendo potrebbe darti delle soluzioni diverse dal classico 4-2-1-3. Un centrocampo con Becks e Janku sulle fasce con due tra Flamini,Gattuso,Pirlo e Ambro potrebbe essere una discreta opzione, soprattutto avendo come attaccanti Huntelaar (oggi piuttosto svogliato) e Boriello.
Non da sottovalutare il rientro di Bonera, anche se utilizzato part-time. Il suo rientro potrebbe essere fondamentale anche per sostituire uno tra Nesta e Thiago Silva. Anche se il mio sogno sarebbe vedere Thiago Silva fare l’antico e ormai quasi scomparso ruolo del volante davanti alla difesa, il piede c’è, la fase difensiva non c’è neanche bisogno di descriverla. Insomma potremmo avere uno dei più grandi e completi centrocampisti al mondo. Per adesso accontentiamoci di avere la coppia di centrali più forte e completa d’Italia.

Scudetto: IO ci credo! Eccome se ci credo. Io ci credevo già in estate, venendo preso a male parole da tutti. Ma aspettando i fatti mi hanno dato favore e secondo me il Milan vendendo Kakà ci ha guadagn….. Bhè avete capito. La ferita nel cuore è ancora aperta, anche se si sta pian piano chiudendo, ma resto dell’idea che vendendo Kakà e ritrovando Nesta,Boriello, un buon Ronaldinho e scoprendo Drago Silva la nostra squadra si è comunque rafforzata, oltre che migliorata nel bilancio.
Con questo non voglio dare ragione alla società che ha venduto il nostro simbolo, anzi, ma voglio solamente dire che Ricky ha avuto in questo anno e mezzo un calo fisico e di rendimento CLAMOROSO, forse dettato dai ritmi di allenamento più blandi in Spagna; e per uno come Kakà che si allenava anche il Lunedì a Milanello, perdere il ritmo e l’allenamento può essere per lui fatale, naturalmente sportivamente parlando.

Mercato: Si è parlato molto di Mancini (Mansini) al Milan. Il Brasiliano che era promesso sposo di Moratti al Marsiglia avrebbe rifiutato i francesi per passare dall’altra parte di Milano. Che ne pensate?? Secondo me potrebbe essere un ottima alternativa a Pato e Dinho, capace di saltare l’uomo, anche se da ritrovare dopo la cura distruttiva made in Appiano Gentile.