La fase è un pò floscia ma è comprensibile. Il mercato nostro (ma anche altrui) non decolla, le amichevoli stuzzicano ralativamente, la ridda di voci e smentite su nostri (e altrui) acquisti-cessioni si sovrappongono che è un (dis)piacere.

La penultima che ho letto – che è poi un remake –  riguarda Ibra che si sarebbe offerto a Berlusconi in persona tramite quel birbantello onnipresente di Raiola. No, per dire…

Se c'è una penultima ci sarà anche un'ultima, si dirà.

Esatto: Kevin-Prince Boateng, giovanotto ventitreenne, ghanese, centrocampista,  carattere di merda, 2000 tatuaggi sparsi per il corpo, dotato di forza fisica e propensione agli inserimenti, guarda caso caratteristiche graditissime e richiestissime da Acciuga (quelle atletico-tattiche, non quelle caratteriali).

Sarebbe un acquisto intelligente, quindi non si farà.

A proposito di Acciuga,  per il momento mi posso basare su poche cose: il mio istinto e dichiarazioni alla stampa. Sarò breve: mi piace.


P.S: Uno saluto a quell'esercito di redattori che compongono il mio staff. Tutti quanti uccel di bosco, un branco di debosciati sedicenti sciupafemmine di cui si sono perse le tracce. Peggio di Adrianone a Forte Dei Marmi, con la differenza che lui tromba veramente…