Shaquille O'Neal è un essere mostruoso. Due metri e quindici per un peso che in carriera è variato dai 120 ai 150 chili, a seconda dell'umore. Comunque sia, qualsiasi sia stato il suo peso, il mix d'incredibile agilità, stazza da extraterrestre e buona tecnica ha prodotto, senza alcuna discussione, uno dei più forti centri di sempre, per alcuni  addirittura il più forte.

Questo quando Shaq era ancora nel pieno della carriera. Ora, che qualche malanno e l'età  lo limitano enormemente, si barcamena qua e là, prima che la dura legge del tempo gl'imponga di appendere definitivamente le scarpette (oddio, scarpette non è proprio il termine più appropriato) al chiodo. Più che di denaro, materia di cui non ha affatto bisogno, Shaq è a caccia di un altro titolo NBA, il quinto, l'ultimo. Quest'anno giocherà nei Boston Celtics, squadra da titolo, con cui il leggendario centro ha firmato un biennale al minimo salariale, 1,4 milioni di dollari, bruscolini per uno abituato ad intascare quasi venti volte tanto.

Shaq è fuori dal comune anche lontano dal parquet. Un tipo assai bizzarro insomma. Una delle personali aspirazioni da lui confessate sarebbe fare lo sceriffo per hobby una volta ritiratosi. Nei ritagli di tempo concessigli dalla NBA ha pubblicato diversi album rap, ed interpretato alcuni film, esibizioni non memorabili ma neppure indecenti.

So che alla maggior parte di voi cacciaviti – notoriamente esseri elementari dediti soltanto a gnocca e Milan – non importa una mazza di NBA e dintorni, ed è questo il motivo per cui tendo a limitare i post che riguardano tale materia al minimo. Tuttavia ritengo che una perla come il seguente video non debba essere ignorata. Anche soltanto per sorridere un pò dopo una giornata calcistica così così.