Le statistiche dimostrano che il Ciuccio, se non avesse buscato cinque pappine in due gare contro il Milan, sarebbe in testa con tre punti di vantaggio. Come peraltro l'Inter, la quale, senza le due asfaltate dei derby, sarebbe al secondo posto con un punto in più dei rossoneri. In pratica, secondo la Gazza, il Napoli (l'Inter gliel'ho aggiunta io ma il ragionamento vale anche per i cugini a questo punto), rispetto al Milan è stato più continuo ed in virtù di questo le possibilità di rimonta (parola inflazionatissima nella Gazza degli ultimi mesi) dovrebbero essere buone. Insomma, abbiamo scoperto che, per valutare la continuità di una squadra, degli scontri diretti non bisogna assolutamente tenere conto. Ma sì, cancelliamole quelle quattro partite, non contano una fava.  Cancelliamo tutto ciò che ci dà fastidio. Un tempo ad esempio, io cancellavo dalle riviste che mi capitavano sotto mano le foto di Eros Ramazzotti in compagnia della Hunziker. Poi ho scoperto che lui riusciva a trombarsela ugualmente ed ho smesso…