SALA D’ATTESA – Round 2. Quarti di finale e semifinali.

Rieccoci qua. Dopo 3 mesi dal sorteggio di Nyon dicembrino, che ha decretato gli accoppiamenti “vincolati” degli ottavi di finale, torniamo a vedere il secondo sorteggio, quello primaverile, che definisce il tabellone fino alla finale di Monaco. Torniamo a vederlo dopo 5 anni, infatti l’ultima occasione è stata proprio nell’anno di Atene, canto del cigno di numerosi senatori rossoneri, alcuni dei quali, però, ancora popolano milanello.

Andiamo quindi a vedere le 8 squadre superstiti. Le dividerò in 3 fasce: le squadre di classe A, B e C.

CLASSE A – Le favorite: bhè, direi che qua senza ombra di dubbio ci vanno dentro le due spagnole, Barça e Real, e solo loro. La rosa a disposizione, tra cui fenomeni vari e alieni che calcano i campi di Barcellona e Madrid, gli allenatori e quant’altro, le rendono le due principali candidate alla vittoria finale. Il barça l’abbiamo già affrontato nel doppio confronto, uscendone male una volta sul piano del gioco e un’altra sul piano del risultato. Il Real l’abbiamo affrontato l’anno scorso, ma di quel Pato c’è forse nemmeno l’ombra e ora i blancos fanno davvero paura.
LIVELLO DI RISCHIO: elevato, ricovero in PS con codice rosso
POSSIBILITÀ e SPERANZE: un clasico ai quarti o comunque che siano entrambe dall’altra parte del tabellone. Il che significa che facendo il nostro dovere (in primis) ne beccheremmo solo una e in finale, quindi partita secca, dove tutto può succedere, anche di sfangarla, cosa assai più difficile che nel doppio confronto.

zittirà i critici o solo le giornaliste?

CLASSE B – Le inseguitrici: io ci vedo qui dentro, assieme a Chelsea, recente carnefice della banda Mazzarri e Bayern Monaco, squadra dalle due facce, Bella in casa e Bestia fuori. Entrambe hanno esperienza internazionale ma vivono una stagione incostante e gli opttavi di finale di entrambe le suqadre ne sono un esempio lampante: sconfitte all’andata fuori (1-0 e 3-1) e larghe vittorie casalinghe al ritorno (7-0 e 4-1)…un po’ come noi insomma, no?
LIVELLO DI RISCHIO: medio, ricovero con codice verde
POSSIBILITÀ e SPERANZE: sono al nostro livello, forse qualcosina meno. Ma dobbiamo vedere anche quanti infortunati recuperiamo per questa doppia sfida. Sicuramente ce la giochiamo sulle loro debolezze: la difesa del Bayern e la poca forza di squadra del Chelsea. Il ritorno in casa sarebbe manna.

...anche per sepp sono dei seghini

CLASSE C – Le outsider: e infine, ultime della classe, le restanti Apoel, Benfica e Marsiglia. Squadre di medio basso rango, che hanno trovati avversari modesti (lione e zenit) o in crisi (inter) agli ottavi di finale. L’Apoel ha la forza nel suo stadio, il Marsiglia nel suo portiere (squalificato alla prossima) mentre il Benfica se la cava con un discreto gioco di squadra. Ma non spiccano e prevedeo per loro una triste fine, a meno di scontrarsi tra loro, dove allora, una tra queste potrà ritrovarsi (immeritatamente?) tra le vette del calcio che conta.
LIVELLO DI RISCHIO: basso, ricovero con codice bianco
POSSIBILITÀ e SPERANZE: sulla carta inferiori, dovremmo avere il ritorno sicuramente in casa. Vediamo di non farci fregare come dei polli e dargli la ripassata che si meritano..

Chi vorreste affrontare ai quarti di Champions League?

  • Olympique Marsiglia (53%, 9 Voti)
  • Barcelona (18%, 3 Voti)
  • Benfica (12%, 2 Voti)
  • Apoel Nicosia (12%, 2 Voti)
  • Chelsea (6%, 1 Voti)
  • Real Madrid (0%, 0 Voti)
  • Bayern Monaco (0%, 0 Voti)

Totale Votanti: 17

Chi invece pensate che affronteremo?

  • Barcelona (39%, 7 Voti)
  • Chelsea (22%, 4 Voti)
  • Real Madrid (17%, 3 Voti)
  • Bayern Monaco (11%, 2 Voti)
  • Benfica (11%, 2 Voti)
  • Olympique Marsiglia (0%, 0 Voti)
  • Apoel (0%, 0 Voti)

Totale Votanti: 18

Io ho votato. Vorrei il Marsiglia ma mi sa che beccheremo il Chelsea…